Addio bottiglie di plastica, l’acqua da bere si… morde

  • blog notizie - Addio bottiglie di plastica, l’acqua da bere si… morde

Addio bottiglie di plastica, l’acqua si beve mangiando una grande goccia. Si tratta di “Ooho”, contenitore a base di alghe, biodegradabile e commestibile, che promette di rivoluzionare il mercato degli imballaggi monouso.

È la scommessa di Skipping rocks lab, impresa londinese di confezionamento sostenibile che punta a fornire alle aziende un’alternativa alle confezioni in plastica. Senza produrre rifiuti, emettere CO2 e a un costo inferiore dei recipienti in pet (2 cent l’uno).

Tecnica che trasforma i liquidi in sfere

La tecnica, sviluppata nel ‘46 per fare caviale falso, trasforma i liquidi in sfere. La sperimentazione, cominciata nella cucina di casa con due compagni universitari, ha dato vita a una serie di video tutorial, diffusi online.

Un’iniziativa diventata virale, tanto da convincere l’Istituto europeo di innovazione e tecnologia a finanziare il progetto con 20 milioni di sterline.


Tags :