Tromba d’aria sul litorale di Ostia, dodici feriti tra i bagnanti

  • blog notizie - Tromba d’aria sul litorale di Ostia, dodici feriti tra i bagnanti

Una tromba d’aria ieri  ha sorpreso i bagnanti sulla spiaggia di Ostia. La tempesta si è abbattuta  intorno alle 14.45 sul lungomare Amerigo Vespucci, all’altezza dello stabilimento Zenit, provocando una decina di feriti.

Colti di sorpresa

Le condizioni meteorologiche ieri sono state incerte in tutto il paese, ma in molti non hanno rinunciato a raggiungere le spiagge. Anche la spiaggia di Ostia era piena di bagnanti quando d’improvviso è arrivata la tromba d’aria che ha preso tutti alla sprovvista, tanto da cogliere impreparati i bagnanti che affollavano il litorale romano. Ombrelloni e sdraio sono volate colpendo diverse persone. Fra queste, una decina sono rimaste ferite.

È intervenuto il 118 con un’automedica e quattro ambulanze. I pazienti sono stati trasportati anche in altri ospedali. Quattro persone sono state medicate sul posto, 2 persone con traumi cranici sono stati portati a Ostia in codice giallo, una persona con un trauma toracico è stata trasportata a Pomezia, sempre in codice giallo. Altri 3 pazienti, con leggere contusioni, sono stati portati al Sant’Eugenio in codice verde.
Colpo di coda della tromba d’aria anche a Torvaianica, dove intorno alle 13 si è alzato un forte vento che in pochi secondi ha fatto volare sdraio e ombrelloni, spaventando e colpendo alcuni bagnanti, fortunatamente senza conseguenze.

Sul posto sono intervenute ambulanze e Capitaneria di Porto che ha dato l’allerta agli stabilimenti adiacenti di provvedere a chiudere gli ombrelloni per evitare nuovi incidenti. Una domenica ventosa, maestrale e poi tramontana, quella sul litorale romano, che ha impegnato la Guardia Costiera con diversi interventi, di cui un salvataggio in barca anche a Fregene.


Tags :