Ostuni, salvano bimba dalle onde, muoiono padre e dipendente del lido

  • blog notizie - Ostuni, salvano bimba dalle onde, muoiono padre e dipendente del lido

Due persone sono annegate a Ostuni, vicino Brindisi, si tratta del dipendente di un lido e di un turista inglese di 48 anni, morte entrambi nel tentativo di strappare alle onde la figlia di quest’ultimo.

La tragedia

La bimba stava giocando a riva quando si è trovata in difficoltà a causa del mare agitato, il padre della piccola e un dipendente di un lido vicino  avrebbero tentato di soccorrere la piccola, che è stata poi tratta in salvo da altri soccorritori. Stando alla prima ricostruzione dell’accaduto, l’inglese si sarebbe accorto che la figlia e il nonno della piccola non riuscivano a uscire dall’acqua e si sarebbe tuffato per aiutarli. L’uomo sarebbe stato, a sua volta, trascinato dalla forte corrente. Un dipendente di un lido vicino avrebbero tentato di soccorrere la piccola, che è stata poi tratta in salvo da altri soccorritori. A tentare invano di salvare i due uomini sopraffatti dalle onde anche il personale di altri lidi confinanti. La vittima italiana è Martino Maggi, di 49 anni, di Locorotondo (Bari).

Entrambi, però, sono finiti in balia delle onde e non sono riusciti a tornare a riva. I corpi sono stati recuperati da altre persone presenti sulla spiaggia ma i tentativi di rianimazione effettuati dal personale medico intervenuto in spiaggia si sono rivelati inutili. Altre persone in difficoltà in mare sono state soccorse dalla guardia costiera, che ha rilevato la presenza di vento di maestrale che spira a 10 nodi, con raffiche che raggiungono i 15. Proprio la presenza di vento forte, rende pericolose le condizioni del mare in quella zona particolarmente esposta.

 


Tags :