Muore di meningite a 18 giorni, colpa dell’herpes trasmesso da un bacio

  • blog notizie - Muore di meningite a 18 giorni, colpa dell’herpes trasmesso da un bacio

La piccola Mariana Sifrit, una neonata dell’Iowa di appena 18 giorni è morta a causa di una meningite provocata dal virus dell’herpes. La bimba è stata probabilmente baciata da un parente o un amico che le ha trasmesso inavvertitamente il virus che per lei è stato letale.

“Non baciate i bambini appena nati”

La notizia del decesso della piccola è stata data dai genitori, Shane e Nicole, in uno straziante post su Facebook pubblicato martedì mattina, dove hanno anche messo in guardia gli altri genitori sui pericoli che corrono i bimbi appena nati, visto che il loro «piccolo angelo» se n’è andato per colpa di un’infezione da herpes, probabilmente trasmessa dal bacio di un amico o di un parente, che le ha provocato la meningite HSV-1.

Forma rarissima

«Queste forme di encefaliti sono rare, rarissime, ma possono purtroppo capitare – spiega il virologo Fabrizio Pregliasco – e nel caso della bambina, ad aggravare l’infezione è stato il fatto che fosse appena nata e, quindi, più esposta al contagio. Indubbiamente si è trattato di un caso molto sfortunato, ma che deve far riflettere sui pericoli a cui sono esposti i neonati e di cui spesso non ci si rende conto».

Alla bimba è stata diagnosticata lo scorso 7 luglio una meningite virale probabilmente scatenata dal virus dell’herpes. Dopo aver notato qualcosa che non andava,  la coppia è corsa in ospedale dove la piccola è stata ricoverata in terapia intensiva: per giorni i genitori hanno sperato in un miglioramento ma purtroppo Mariana non ce l’ha fatta.

Nelle prime 48 ore Mariana è stata sottoposta a una mezza dozzina di trasfusioni di sangue, ma è stato tutti inutile: prima i reni e poi il fegato hanno cominciato a cedere e lunedì è apparso chiaro quanto la situazione fosse ormai disperata. Alcuni amici della coppia hanno lanciato una campagna su GoFundMe per aiutare Shane e Nicole a raccogliere 30mila dollari che serviranno a pagare le spese mediche e quelle del funerale della loro bambina.


Tags :