Incendio a Termoli, evacuato lo stabilimento Fiat chiusa anche la A14

  • blog notizie - Incendio a Termoli, evacuato lo stabilimento Fiat chiusa anche la A14

Un grosso incendio sta interessando la zona di Termoli Torna i rogli sembrano diversi, il primo è presso il Nucleo Industriale dove l’incendio al momento considerato più pericoloso è all’interno della Fiat. Un capannone usato come deposito è andato a fuoco insieme a due rimorchi che erano parcheggiati nell’area facendo levare una nube di fumo nera e intensa ben visibile da tutta la città e arrivata fino al mare.

Evacuati tutti i dipendenti

Subito sono intervenuti i vigili del fuoco, ma le temperature altissime e il vento bollente di garbino stanno mettendo a dura prova una situazione già di per sé preoccupante. Le fiamme corrono e si sono avvicinate anche alla centrale elettrica e alla stessa Turbogas all’interno della Fiat, dove in un primo momento è stata tolta la corrente fermando la linea di produzione e successivamente è stato dato l’ordine di evacuare.

Tutti i dipendenti presenti in fabbrica hanno lasciato la proprio postazione e hanno raggiunto i punti di raccolta previsti dal piano di sicurezza all’interno dello stabilimento. Dopo poco la direzione ha autorizzato i dipendenti a lasciare l’azienda. All’interno del capannone andato a fuoco ci sono i nuovi macchinari che dovevano essere montati ad agosto, per implementare la linea dei nuovi motori.

Altri roghi in contemporanea

Altri roghi vicino allo Zuccherificio e all’azienda Del Giudice dove ha preso fuoco la vegetazione incolta. La statale 16 e la statale 87 sono state chiuse in alcuni punti. Chiusa anche l’A14 per il fumo nel tratto tra Vasto Sud e Poggio Imperiale. Bloccato anche il traffico ferroviario.

Evacuate per precauzione diverse abitazioni di via Mar Mediterraneo vicine al Nucleo Industriale e i residenti del complesso residenziale Parco dei Pini vicino al casello dell’A14, minacciato da fiamme e fummo denso. Centinaia di famiglie hanno dovuto lasciare le loro case. Intanto in Comune a Termoli è stato attivato il Coc il centro operativo dove sindaco e dirigenti stanno coordinando parte dei soccorsi.

Sul posto sono all’opera diverse squadre di pompieri e alle 16 sono arrivati due Canadair per spegnere le fiamme ormai alte diversi metri. L’incendio non ha raggiunto né gli impianti produttivi né materiali pericolosi. I vigili del fuoco hanno già messo in sicurezza l’impianto del gas.

Chiusure al traffico

L’Anas precisa che sulla statale 87 “Sannitica” è provvisoriamente chiuso al traffico il tratto compreso tra il km 215,000 e il km 221,110, nel territorio comunale di Termoli. La circolazione in direzione di Termoli è deviata lungo la strada provinciale di Guglionesi, mentre quella in direzione di Campobasso è deviata lungo la strada statale 16 “Adriatica” in direzione di Campomarino fino all’innesto con la viabilità provinciale.

Sospesa anche la circolazione ferroviaria di Trenitalia sulla linea Termoli-Foggia (Direttrice Adriatica) dalle 15.20. I treni vengono fermati nelle stazioni di Termoli e San Severo/Apricena. Trenitalia comunica che è in corso la riprogrammazione dell’offerta commerciale. Gli incendi, che interessano anche la viabilità stradale, non consentono di attivare servizi sostitutivi con autobus.

 


Tags :