Cardinale Pell a processo in Australia per pedofilia: sono innocente

  • blog notizie - Cardinale Pell a processo in Australia per pedofilia: sono innocente

Il cardinale George Pell, 76 anni, figura di spicco del clero vaticano è apparso davanti a un tribunale di Melbourne per una breve udienza preliminare durante le quale si è dichiarato innocente dall’accusa di abusi sessuali su minori commessi negli anni 70 e 90. L’udienza è stata aggiornata al 6 ottobre.

Alla guida delle Segreteria per l’economia

Il cardinale, lo scorso giugno, aveva preso un congedo dal Vaticano dove nel 2014 è alla guida della Segreteria per l’economia, (un nuovo organismo curiale creato da Papa Francesco per unificare e ammodernare il governo dell’economia vaticana). Il cardinale si è sempre dichiarato innocente: «Considero l’idea stessa di abuso sessuale un crimine orribile» aveva detto in una conferenza stampa in Vaticano qualche settimana fa.

Manifestazione dei colpevolisti a Melbourne

A Melbourne, davanti al tribunale, si sono radunati alcuni manifestanti con cartelli che invocavano giustizia. «Non sei mai troppo vecchio per essere arrestato per pedofilia» recitava uno. In Australia molte le voci che si sono levate in sua difesa: «Spero che la commissione reale sugli abusi sui minori sia in cerca della verità, non di un sacrificio di sangue per placare la folla urlante» aveva scritto Amanda Vanstone, ex ministra ed ex ambasciatrice australiana in Italia. Tony Abbott, ex primo ministro, cattolico, ha detto di attendere il corso della giustizia ricordando però l’amico di vecchia data come «un uomo molto buono».


Tags :