Inquinamento, Agenzia per l’ambiente europea: 11 Stati superano limiti

  • blog notizie - Inquinamento, Agenzia per l’ambiente europea: 11 Stati superano limiti

Undici Stati europei nel 2015 avrebbero superato i limiti nazionali di inquinamento atmosferico da agricoltura e trasporti.

Lo rivela l’Agenzia europea per l’ambiente (Eea). Secondo le tabelle pubblicate da Eea, 18 Stati membri Ue rischiano di non centrare gli impegni di riduzione fissati per il 2020, numero che aumenta a 22 se si considerano gli impegni al 2030.

Nel 2015, Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Ungheria, Irlanda, Lussemburgo, Spagna e Svezia avrebbero superato i limiti delle emissioni di pm 2.5 e altre sostanze inquinanti per l’atmosfera.

Dei Paesi rimandati dalla Ue, tutti, ad eccezione della Svezia e dell’Ungheria, hanno chiesto alla Commissione europea di tenere conto di attenuanti specifiche e poter correggere al ribasso i dati.

Le sostanze più inquinanti

Ossidi di azoto, biossido di zolfo, ammoniaca e particolato fine (pm 2.5). Per l’Eea sarebbero queste le sostanze che contribuiscono maggiormente alla cattiva qualità dell’aria.

Quest’ultima rimane, secondo l’Agenzia per l’ambiente della Ue, il più grande pericolo per la salute ambientale del continente europeo.

Le conseguenze negative della cattiva qualità dell’aria andrebbero a colpire direttamente la salute delle persone traducendosi in problemi respiratori, cardiaci e anche accorciamento dell’aspettativa di vita.


Tags :