Va a fuoco la casa, donna con frattura alla gamba non riesce a fuggire

  • blog notizie - Va a fuoco la casa, donna con frattura alla gamba non riesce a fuggire

Stamane verso le 5 è divampato un incendio in una casa abitata da una famiglia. E’ successo a Carbonia, in località Medadeddu in Sardegna. Le fiamme si sono sprigionate probabilmente per cause accidentali e tutti i componenti della famiglia sono riusciti a mettersi in salvo tranne una donna Anna Maria Merola di 58 anni, non è riuscita a scappare ed è morta.

La donna infatti era reduce da una frattura ad una gamba e non riusciva a camminare bene, fatto che le ha impedito di scendere al piano terra dall’ultimo piano, dove si trovava per trascorrere la notte. Non è ancora chiaro se sia morta bruciata o soffocata dal fumo perché i Vigili del fuoco non sono potuti entrare nella casa a causa delle alte temperature provocate dalle fiamme.

 

La dinamica

La dinamica della tragedia non è ancora del tutto chiara, il marito, i figli e le nuore si sono salvati. Le fiamme si sono levate alle cinque del mattino, l’allarme è stato dato dagli stessi abitanti della casa che hanno chiamato i vigili del fuoco. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco , i carabinieri della Compagnia di Carbonia e i mezzi del 118.

Da subito sì è temuto per la vita della donna, che aveva problemi di deambulazione, rimasta imprigionata all’interno. Nella mattinata è stata rimossa la salma della vittima, mentre sono ancora ricoverati in osservazione al Sirai il marito, i due figli e due ragazze. Non sarebbero in gravi condizioni. Intanto si fa sempre più largo l’ipotesi che le fiamme si siano sprigionate per un corto circuito.


Tags :