Economia civile nella maremma, al via la summer school di Legambiente

  • blog notizie - Economia civile nella maremma, al via la summer school di Legambiente

Saranno gli spazi di Festambiente ad ospitare da domani (7 agosto) a giorno 11 la prima edizione di ” I territori dell’economia civile”, Summer School promossa da Legambiente a Rispescia, nel cuore della maremma toscana.

Cooperative di Comunità, Società benefit e B-corp. Sharing e conomy, Co-progettazione di territorio, finanza etica, progettazione europea, storia e glossario di economia civile, sono i temi trattati in questa prima edizione della Summer School.

Il corso ha l’obiettivo di fornire, a chi si sta occupando o intende occuparsi di Economia civile, una bussola sui cambiamenti in atto in termini di legislazione, percorsi aziendali, studi universitari e progettazione nazionale ed europea.

Obiettivo primario è tradurre l’approfondimento universitario e scientifico in azioni attraverso le quali condurre e gestire attività di Economia civile sui territori, anche attraverso lo scambio di esperienze replicabili.

Chi terrà i corsi

Enrico Fontana, responsabile nazionale ufficio economia civile di Legambiente; Simone Siliani, direttore della Fondazione Culturale Responsabilità Etica; Luca Raffaele, associazione Next – Nuova Economia X Tutti; Davide Pellegrini, presidente dell’Associazione italiana Sharing Economy e Direttore Scientifico del primo festival di settore, il Ferrara Sharing Festival; Carlo Andorlini, docente di “Disegno e gestione dei servizi sociali” all’Università degli studi di Firenze; onorevole Mauro del Barba, relatore della legge sulle società benefit; onorevole  Veronica Tentori, prima firmataria della proposta di legge sull’economia collaborativa; Emiliano Fossi; Lorenzo Barucca, coordinatore ufficio Economia civile di Legambiente; Alessio di Addezio, ufficio economia civile di Legambiente, Irene Mangani, portavoce di Generazioni Toscana.


Tags :