Scommesse online, occhio alle truffe via social e mail

  • blog notizie - Scommesse online, occhio alle truffe via social e mail

Il gioco online può essere un piacere se fatto moderazione e furbizia, nel senso che spesso chi è poco smaliziato in questo mondo potrebbe trovarsi di fronte al proprio monitor diversi truffatori e sedicenti esperti di scommesse.

Solitamente, le tecniche di adescamento sono sempre le stesse: si viene contattati su Facebook o via mail.

Vengono promessi soldi, e mostrando screen falsi dicono di essere abilissimi scommettitori. In queste schermate sostengono di aver portato a casa grosse somme, ma per continuare ad espandersi hanno bisogno di un socio investitore: ed è qui che entra in gioco colui che vogliono raggirare.

A questi viene promessa una percentuale delle vincite, ma per poter operare i truffatori vi chiedono username e password del vostro conto bancario: una volta dati, non potrete più tornare indietro. La truffa è stata eseguita.

Come fare allora per evitare questi raggiri che possono risultare molto spiacevoli per i giocatori?

Diffidate di chiunque vi contatti proponendo grandi guadagni a fronte di ingenti investimenti. Se poi questo sedicente esperto ha un profilo Facebook con immagine del profilo una bellissima ragazza formosa, ecco che il fake è servito. Ad ogni modo, mai dare username e password del conto bancario a sconosciuti.

Se invece la truffa è già stata compiuta, a chi bisogna rivolgersi? Potete rivolgervi alla polizia postale, ma non sarà facile avere ragione. Quindi, meglio prevenire che curare, perché la cura per il momento ancora non esiste.

Non rispondete a questi truffatori, segnalate i loro profili social e mettete in guardia anche i vostri amici, che magari sono scommettitori come voi.


Tags :