Elisabetta Canalis a Los Angeles: “Non è stato tutto rose e fiori”

Elisabetta Canalis a Los Angeles: “Non è stato tutto rose e fiori” – La bellissima showgirl Italiana ha racontato che, trasferirsi a Los Angeles, non è stato affatto facile. Ha dovuto rinunciare a molti privilegi che l’Italia le offriva grazie alla sua fama conquistata negli anni. Ha detto di no ad importanti contratti televisivi, il tutto per stare accanto al marito Brian Perri. Poi, parlando di Striscia La Notizia, confessa il cachet: “Prendevamo 500.000 lire a settimana”.

SFOGLIA LA GALLERY PER VEDERE LE FOTO

Elisabetta Canalis a Los Angeles: “Non è stato tutto rose e fiori”

La Canalis si è confidata in una intervista rilasciata a “Il Giornale”. La showgirl ha fatto una scelta radicale trasferendosi a Los Angeles:

“Ho fatto una scelta. Con mio marito ho deciso di cambiare vita e, in quella che faccio, ora mi sento pienamente felice. Anche se sembrerebbe strano da dire, vivere a Los Angeles è una botta di umiltà. Per chi arriva dall’Italia rinunciando ai privilegi previsti dal proprio mestiere, essere qui è una lezione di vita“.

Ha rinunciato a contratti in esclusiva e, questo, per lei non è stato affatto facile.

“Qui dall’altra parte del mondo non ho le stesse facilities, e ho iniziato a vivere in un altro modo.”

Poi il ricordo di quando, insieme a Maddalena, erano protagoniste di Striscia La Notizia:

“Prendevamo 500mila lire a settimana e non mi sembrava vero. Fino a quel momento vivevo in un appartamento condiviso con altri amici e studenti, la tipica situazione transitoria per gli studenti che arrivano da lontano. Ma mi ha insegnato molto. È stato un passaggio importante nella mia vita”.

La loro amicizia non si è mai interrotta, anzi, prosegue a gonfie vele piú che mai. Adesso stanno progettando qualcosa per lavorare insieme:

“Ora ho un progetto che non riguarda da vicino il mondo dello spettacolo. Un progetto con Maddalena Corvaglia, che dai tempi di Striscia la Notizia è una delle amiche cui voglio più bene e con le quali sono più in sintonia. In tv? Mi piacerebbe qualcosa collegato alla musica”

 


Tags :