Terremoto a largo dell’Abruzzo, torna la paura: scossa di magnitudo 3,7

  • blog notizie - Terremoto a largo dell’Abruzzo, torna la paura: scossa di magnitudo 3,7

Paura in Abruzzo. Nella mattinata si è registrato un terremoto di magnitudo 3,7 della scala Richter. La scossa è avvenuta a largo delle coste dell’Abruzzo. La notizia è stata divulgata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

La terra ha tremato alle 6:33. L’ipocentro registrato dall’Ingv si trovava a 7 km di profondità, mentre l’epicentro a più di 20 km dalla terra ferma, proprio davanti alla costa di Vasto, in provincia di Chieti. Non si sono verificati danni a persone o cose.

Il sisma, fortunatamente si è verificato sotto le acque dell’Adriatico a 78 Km a est da Pescara, 82 Km a est da Chieti, 83 Km a est da Montesilvano e 83 Km a nord da San Severo. Abbastanza lontano dai centri abitati più vicini, tanto da non causare alcuna conseguenza.

È un brivido che fa comunque paura, dopo che la “stagione dei terremoti” di inizio anno sembrava essersi fermata.


Tags :