Isis, strage nel centro Africa: sgozzati cinquanta civili

  • blog notizie - Isis, strage nel centro Africa: sgozzati cinquanta civili

Strage firmata Isis nel centro dell’Africa. Alcuni estremisti islamici hanno sgozzato 50 civili cristiani in un villaggio. Il movente pare sia dettato dalla vendetta contro i gruppi di autodifesa presenti sul territorio. Colpito anche un ospedale della Croce rossa: uccisi senza pietà anche bambini, donne e anziani.

Avevano l’unica colpa di credere in un Dio diverso dal loro. È successo a Gambo, a 75 km da Bangassou, sotto il controllo dei ribelli Seleka. Gli islamisti hanno sgozzato 50 persone per ribellarsi contro militari non islamisti presenti sul territorio. Tra le vittime ci sono anche volontari della Croce Rossa.

La notizia è stata comunicata da monsignor Juan Josè Aguirre ad “Avvenire”. I gruppi di autodifesa sono, poi, riusciti a respingere i Seleka, ma alla fine hanno avuto la meglio. Gli islamisti, infatti, hanno invaso l’ospedale della Croce rossa e hanno assassinato i feriti e i parenti dei malati senza pietà.

Monsignor Aguirre riferisce: “La tragedia ha profondamente addolorato papa Francesco, che ha ricordato l’episodio nella sua Udienza del mercoledì rivolgendo il suo appello affinché questi crimini finiscano”.


Tags :