Annega cercando di salvare la figlia sedicenne, tragedia a Salerno

  • blog notizie - Annega cercando di salvare la figlia sedicenne, tragedia a Salerno

Tragedia a Castellabate, a Salerno. Un uomo è annegato cercando di salvare la figlia. La ragazza è stata portata in salvo da alcune persone presenti, ma per il papà non c’è stato nulla da fare.

Si chiamava Angelo Ferraioli, originario di Nocera inferiore (Salerno) ed aveva 51 anni. È annegato nel tentativo di salvare la propria figlia. È successo stamattina nella frazione di spiaggia di fronte il ristorante “Le Gatte”. La figlia, sedicenne, era in difficoltà a causa delle condizioni avverse delle onde. L’uomo è stato trascinato a largo della corrente, ma sul posto era presente un gommone della Guardia Costiera di Agropoli, che vedendo la scena, ha salvato la ragazza.

La motovedetta era impegnata in un altro intervento e non ha potuto salvare il papà. Sul gommone erano presenti anche tre militari, finiti in acqua a causa di un’onda che aveva ribaltato la loro imbarcazione. Uno dei tre si è buttato in mare ed ha portato a riva il corpo di Ferraioli che, dopo tanti tentativi di rianimazione, è deceduto.


Tags :