Moto Gp Austria, gara al cardiopalma: Dovizioso trionfa, Rossi settimo

  • blog notizie - Moto Gp Austria, gara al cardiopalma: Dovizioso trionfa, Rossi settimo

Dovizioso trionfa in Austria. Il pilota della Ducati vince su Marquez all’ultimo giro. Pedrosa terzo, poi Lorenzo, Zarco, Vinales e Rossi. Una gara spettacolare, densa di colpi di scena e sorpassi incredibili.

Si tratta del terzo successo stagionale per Dovi, che ora non può più vivere da spettatore la corsa al titolo. La chiave del successo è stata la scelta della gomma giusta. L’italiano ha battuto Marquez all’ultima curva, sfruttando una traiettoria larga dello spagnolo.

DesmoDovi si porta così a -16 da Marquez nella classifica del mondiale, mentre Vinales scivola a -24 e Rossi a -33. Il “Dottore” dopo essersi piazzato inizialmente al quarto posto ha poi perso terreno. Iannone undicesimo.

Rossi

A fine gara, Valentino Rossi spiega: “Il punto è che noi in alcuni momenti consumiamo troppo la posteriore rispetto a Honda e Ducati che calano meno di noi: dobbiamo lavorare presto su questo punto perché così la seconda parte di gara per noi diventa difficilissima. La mia idea è che possano servire, sia delle soluzioni meccaniche, sia elettroniche: dobbiamo arrivare a togliere potenza per consumare meno la gomma, ma riuscire ad andare forte lo stesso”.

Dovizioso

Dovizioso è entusiasta a fine gara: “Sicuramente è una delle mie gare più belle, ma quella del Mugello, totalmente inaspettata, rimane qualcosa di speciale. Qui tutti mi pronosticavano favorito, anche se la situazione era molto differente rispetto al 2016 e in questo GP ho fatto tante strategie diverse a seconda del momento della gara. Quando lui ha fatto un piccolo lungo, mi sono detto: vediamo quanto ne ha. Purtroppo ne aveva per giocarsela fino alla fine. Certo, vincere in volata da una grandissima adrenalina. E’ stata una grande prova di forza e ho saputo gestire al meglio i momenti importanti. Ce la possiamo giocare fino alla fine”.


Tags :