Chi è Orlando Bloom

  • blog notizie - Orlando Bloom

Biografia

Orlando Jonathan Blanchard Bloom nasce a Canterbury, Inghilterra, il 13 gennaio 1977. Ispirato dal personaggio di Superman, già giovanissimo esprime il desiderio di voler fare l’attore. Lascia Canterbury all’età di sedici anni e si trasferisce a Londra: qui, supportato anche dalla famiglia, Orlando termina gli studi e per due anni frequenta il “National Youth Theatre”.

Successivamente vince una borsa di studio per la “London’s British American Drama Academy”: la sua pratica si affina recitando in teatro in numerose rappresentazioni. Ancora adolescente ha l’opportunità di partecipare alle serie televisive inglesi “Casualty” e “London’s Burning”, recitando piccole parti. La sua prima apparizione sul grande schermo arriva nel 1997 con il film “Wilde”, di Brian Gilbert: Orlando Bloom interpreta un ragazzo di strada che con la sua avvenenza causa un momento di confusione allo scrittore inglese Oscar Wilde, cui il film è ispirato.

L’apparizione di Orlando nel film è molto breve, tuttavia viene notato e riceve numerose proposte cinematografiche che rifiuta per dedicare ancora un po’ di tempo al teatro.

Bloom lavora ponendo particolare attenzione alla voce; per i tre anni successivi recita in teatro sia tragedie classiche che opere di autori moderni.

E’ proprio calcando il palco teatrale che Bloom viene notato da Peter Jackson: il regista neozelandese è a caccia di giovani talenti inglesi per la trasposizione cinematografica della trilogia di Tolkien “Il Signore degli Anelli”. L’offerta di Jackson a Orlando Bloom arriva in concomitaznza con il diploma che l’attore consegue, dopo un ciclo di studi di tre anni, alla “Guildhall School of Music and Drama”.

Sebbene inizialmente si propone per interpretare il ruolo di Faramir nell’opera, Orlando Bloom viene scelto per il ruolo ben più importante dell’elfo Legolas, ruolo che lo proietterà nell’Olimpo degli attori di nuova generazione.

La propensione per il teatro di Orlando Bloom è pari alla sfortuna negli incidenti che l’attore inglese ha collezionato negli anni. All’età di 11 anni cade da una finestra del terzo piano e si procura fratture che rischiano di compromettergli la mobilità: dopo dodici giorni viene dimesso dall’ospedale, che lascia camminando sulle sue gambe. Durante le riprese de “Il Signore degli Anelli” cade da cavallo e si frattura una costola. In un’intervista ha affermato: “Devo ammettere che sono piuttosto incline agli incidenti. Mi sono rotto la schiena, le costole, il naso, entrambe le gambe, il braccio, il polso, un dito della mano e uno del piede, inoltre mi sono spaccato la testa per ben tre volte”.

Orlando Bloom è vegetariano, adora praticare il surf e sciare con lo snowboard. Ha due tatuaggi: un sole vicino all’ombelico e un “9”, all’interno dell’avambraccio, in carattere elfico che rappresenta l’esperienza del film di Peter Jackson (nove è il numero dei componenti della “Compagnia dell’Anello”).

Dopo la superproduzione de “Il Signore degli Anelli” (2001-2003), per Bloom si sono aperte le porte di Hollywood. Nel 2003 è nel cast di “Ned Kelly”, di Gregor Jordan, nel ruolo del luogotenente del leggendario bandito australiano. Poi con Johnny Depp e Geoffrey Rush è tra i protagonisti de “La maledizione della prima luna” (Pirates Of The Caribbean: The Curse Of The Black Pearl). Nel 2004 esce “Troy”, con Brad Pitt, film per il quale il regista Wolfgang Petersen chiama Bloom per interpretare il ruolo di Paride.

Poi partecipa ad un film a basso costo intitolato “The Calcium Kid”, storia di un fattorino di latteria che si scopre un naturale talento per la boxe.

Dopo aver raccontato l’antica Roma con il 5 volte premio Oscar “Il gladiatore” (2000, con Russell Crowe), il maestro Ridley Scott affronta un’altra importante pagina di storia occidentale, il Medio Evo delle Crociate, con il kolossal “Le Crociate (Kingdom of Heaven)” che esce in contemporanea mondiale il 6 maggio 2005, e che vede come protagonista proprio Orlando Bloom.

Successivamente di dedica ai capitoli successivi della saga dei Pirati dei Caraibi. Fidanzato dal 2003 al 2006 con l’attrice Kate Bosworth, oggi la sua compagna è la top model australiana Miranda Kerr.