Rotterdam, concerto rock annullato all’ultimo per “minaccia attentato”

  • blog notizie - Rotterdam, concerto rock annullato all’ultimo per “minaccia attentato”

Un concerto rock in programma a Rotterdam, città portuale olandese, è stato annullato ieri sera all’ultimo minuto dalla polizia per la “minaccia di un attentato terroristico”.

L’allerta è giunta alle  forze di sicurezza olandesi dalla polizia spagnola, che prosegue le indagini sugli attacchi di Barcellona e Cambrills.

Concerto degli Allah-Las

La band che si doveva esibire è quella degli Allah-Las, un gruppo che fa musica surf-rock, sullo stile dei Beach Boys, il cui nome, ritenuto provocatorio, aveva già sollevato polemiche e critiche tra gli islamisti.

Il concerto doveva svolgersi al Maassillo, ex silo per lo stoccaggio del grano lungo il fiume Maas riconvertito in sala da concerto da un migliaio di posti, che avrebbe dovuto ospitare l’evento della band di Los Angeles. Il concerto era previsto alle 20,30 ma è stato cancellato alle 19.

Prese tutte le precauzioni

La polizia olandese ha schierato le teste di cuoio del Dis con giubetti anti-proiettili e isolato l’area erigendo attorno al Maassillo un cordone di sicurezza. Un portavoce della polizia ha spiegato che le autorità avevano ricevuto informazioni sufficienti a giustificare la misura, senza fornire ulteriori dettagli. “Per ragioni di sicurezza, non prendiamo nessun rischio”. L’agenzia olandese Anp riporta che gli agenti intervenuti hanno fatto uscire la band sotto protezione.

Il Consolato generale degli Stati Uniti in Olanda ha diffuso un messaggio: “Evitare l’area del Maassilo”. La polizia ha fatto sapere che la situazione attorno al locale è “sotto controllo”.

Fermato un furgone sospetto con bombole di gas

Nei pressi del locale è stato anche trovato un furgone con targhe spagnole e bombole di gas al suo interno e il conducente – uno spagnolo – è stato fermato. Il furgone è stato individuato all’interno dell’area cordonata sul Mijnsheerenlaan a Rotterdam, mentre le forze dell’ordine sorvegliavano la zona a seguito della segnalazione arrivata dalla Spagna.

Il sindaco di Rotterdam, Ahmed Aboutaleb, in conferenza stampa ha dichiarato che vicino al luogo del concerto è stato trovato un furgone proveniente dalla Spagna con bombole gas all’interno, il conducente è stato arrestato. Stando a quanto riferito la polizia temeva una sorta di “effetto Bataclan”, il teatro parigino dove il 13 novembre 2015 furono uccise dai terroristi 93 persone.

 


Tags :