Stoccolma, una città magica, tra musei, parchi e profumo di cannella

  • blog notizie - Stoccolma, una città magica, tra musei, parchi e profumo di cannella

Stoccolma è una città vivace, calda (a dispetto dei lunghi inverni) e piena di brio. Bagnata dal Baltico e dal lago Malaren, in piedi su 14 isole e disseminata di parchi verdissimi, che d’estate si riempiono di vita, tra scampagnate e pic-nic, la capitale svedese è la perla più luminosa del Nord Europa.

Patria del design mondiale e sfornatrice di tendenze, artistiche e musicali, Stoccolma si conferma una meta trendy e interessantissima per un weekend a poche ore di volo dall’Italia.

01-stoccolma-green-ola-ericson

Il mercato di SALUHALL

Il Saluhall è una vera e propria istituzione a Stoccolma. Aperto dal 1888, continua ad attirare clienti, turisti e curiosi da ogni parte del mondo, per via delle sue vetrine scintillanti piene di prodotti esclusivi e raffinatissimi del territorio, dai formaggi come il Västerbottensost, al salmone, dal caviale alle ostriche, dai vini al pane croccantissimo, fino alle più famose polpette (che siano di renna o di cervo, non fa differenza) e alle kanelbullar, le brioches alla canella. Fate un salto in questo luogo coloratissimo e tuffatevi nei sapori più autentici della cucina svedese, sono sicura che vi piacerà tanto!

img_35131

Il profumo di cannella per le strade del centro

I Kanelbullar sono dei dolci tipici svedesi alla cannella. Sono molto buoni, delicati, saporiti e alquanto particolari. Essendo un dolce tipico, diciamo che li preparano un po’ ovunque in città a Stoccolma. Nella capitale svedese si travano in numerose pasticcerie, i migliori non sono quelli che trovate al centro ma bensì in posti davvero particolari.

stoccolma-dolci

 

Il Moderna Museet

Il Museo d’arte Moderna di Stoccolma è uno dei più importanti. Da opere di Picasso a Chagall, da Salvador Dalì a Lioubov Popova, fino a Matisse e Andy Warhol, è piccolo scrigno, arroccato su una collinetta dell’isola di Skeppsholmen. Si consiglia di visitarlo e di vivere tutto il calore che un posto magico come questo può regalare.

moderna_museet_2006

Il Fotografiska

Si tratta del museo di fotografia di Stoccolma e uno degli spazi più ampi dedicati alla fotografia contemporanea sul Pianeta. La sede del museo, che ospita fino a 20 piccole mostre all’anno, si trova nel quartiere hipster di Sodermalm ed è stata inaugurata nel 2010. Ci sono collezioni di toto reportage e fotografia di moda, installazioni fotografiche che tolgono il fiato, una cafè e un ristorante panoramici, con una delle più belle viste sulla città di Stoccolma e uno shop in cui acquistare libri, poster, magliette, calamite e notebook per voi e i vostri amici. Uno dei luoghi più cool della capitale svedese, in cui perdervi per un po’, prima di riprendere il cammino.

5e26a3b0bf77790ab6c43f6bebb20ed4

Lo Stadhuset

E’ il Municipio di Stoccolma e uno degli edifici più amati dai turisti. Questo perchè salendo sulla torre, e raggiungendo quindi la sommità di questo grande spazio in mattoni rossi, si può scattare la più bella foto su Gamla Stan, ma anche perché è proprio qui che ogni 10 dicembre si tengono le celebrazioni (banchetti e danze nella sala blu), che seguono le premiazioni dei premi Nobel. Potete visitarlo solo con una guida e in orari stabiliti.

1054855c0dfa55e413867f9a05a322b1

Gamla Stan

Gamla Stan è il centro della città riconoscibile dalle due casette di colore giallo e rosso sono l’immagine più popolare solitamente associata alla capitale Svedese. Un pugno pulsante, fatto di arterie intricate, lungo le quali si sono allineate nel tempo case dai profili eleganti che giungono a Stortorget, il cuore di Stoccolma, sull’isoletta di  Stadsholmen: ecco cos’è Gamla Stan.  Gamla Stan è tra le prime cose da vedere a Stoccolma, che siate in città per più giorni o solo qualche ora.

fotos-estocolmo-001


Tags :