Kate Winslet scena di nudo in Titanic: “Non avrei mai voluto farla”

Kate Winslet scena di nudo in Titanic: “Non avrei mai voluto farla” – Dopo 20 anni dal film che decisamente diede una svolta alla sua carriera, l’attrice, non riesce ancora a trovare pace. Lo spettro di quella scena, che non avrebbe mai voluto girare, la perseguita.

James Cameron ha raccontato, in una intervista, del fortissimo imbarazzo che i due attori provarono quando si ritrovarono sul set insieme. La scena di nudo? Venne girata proprio nel primo giorno.

SFOGLIA LA GALLERY PER VEDERE LE FOTO

Kate Winslet scena di nudo in Titanic: “Non avrei mai voluto farla”

Si tratta di uno dei film che ha raggiunto il maggior successo cinematografico degli ultimi decenni. In tutto il mondo, o meglio, nel mondo occidentale, tutti conoscono le scene in cui Jack e Rose si trovano sulla prua del Titanic e quelle in cui l’orchestra suona mentre la nave affonda. Di Caprio conquistó la fama con queste semplici parole: “Ti fidi di me?”, ma gli attimi che hanno appassionato milioni di spettatori sono quelli in cui Kate Winslet si denunda per farsi ritrarre dal suo amato Jack.

Questa scena venne girata il primo giorno, quando i due attori ancora non si conoscevano bene. Si erano appena incontrati e subito si ritrovarono in questa situazione di imbarazzo. James Cameron descrisse bene tutte le difficoltá di realizzazione di quella scena che, la Winslet, non avrebbe mai voluto realizzare e della quale, a quanto pare, ancora oggi si pente amaramente.

Si tratta di una sequenza di immagini che la perseguita. Quel famoso bozzetto a matita, che con il tempo si é scoperto essere stato disegnato dallo stesso Cameron, divenne un gadget del film. Per anni, l’attrice, è stata costretta ad autografarne milioni di copie.

“Non autografo più quel disegno. Non mi sento a mio agio a farlo. Me lo chiedono un sacco di persone e non capisco il perché.”

Queste furono le parole dell’attrice che successivamente raccontó anche un aneddoto. Un ragazzino gli chiese di autografare un poster con quel disegno un po’ di tempo fa:

“Gli ho risposto: Non volevo girare quella scena, perché deve continuare a vederla anche 16, 17 anni dopo?.”

Riflettendoci sembra quasi incredibile che Kate si distacchi in modo radicale da una delle scene che, in fondo, ha contribuito a pieno a lanciarla nella storia del cinema.


Tags :