Wondertime, inaugurata la prima mostra diffusa in Sicilia

  • blog notizie - Wondertime, inaugurata la prima mostra diffusa in Sicilia

Inaugurata Wondertime, la prima mostra diffusa in Sicilia che durerà dal 9 Settembre al 9 Ottobre: 130 gli artisti presenti in 31 location e 16 le esibizioni dal vivo. Inoltre le mostre allestite che ospitano opere di scultura, pittura e fotografia realizzate da artisti di fama nazionale e internazionale per tutta la città di Catania.

Il progetto

A essere coinvolti saranno vari spazi del centro storico, sia i “luoghi d’arte” tradizionali quali musei, atelier, gallerie e palazzi antichi che nuovi, quali negozi di design e di moda, cinema, ristoranti e negozi. Tra i diversi eventi culturali avrà luogo anche la Mostra di botanica presso l’Orto di Via Etnea. Si prevedono poi concerti, workshop, aperitivi d’artista, performance di danza e spettacoli teatrali a cura di importanti compagnie siciliane in vari luoghi della città.

Trova spazio all’interno della mostra diffusa anche la sezione RigenerArt, che ha l’obiettivo di sensibilizzare la collettività sui temi della tutela dell’ambiente attraverso l’organizzazione di workshop e incontri ad hoc e l’esposizione di opere realizzate con materiali di riciclo. Si vuole così promuovere il tema della sostenibilità ambientale e dell’economia circolare: la concezione che il sistema economico è ideato per rigenerarsi autonomamente. Intendendo tale anche il flusso che prevede l’estrazione, la produzione, l’uso e poi il riuso, il “redesign” e il riciclo dei materiali.

Il programma dettagliato si può trovare su  http://www.cataniatoday.it/eventi/wondertime-la-prima-mostra-diffusa-in-sicilia.html

Gli artisti

Potete intanto dare un’occhiata ai siti di alcuni degli artisti che parteciperanno:

Giacomo Failla, pittore           https://www.giacomofailla.com/

Luigi Aricò, scultore                http://www.luigiarico.it/

Emilio isgrò, artista concettuale, scrittore            http://www.emilioisgro.info/

Giuseppe Leone, fotografo       http://www.giuseppeleone.it/

Renato Zacchia, fotografo       http://www.renatozacchia.com/site/

Arianna Matta, pittrice            http://www.ariannamatta.com/gallery.php?idcat=4&desccat=opere%202010-2013

Marcella Savino, fotografa       http://www.marcellasavino.com/bio/

Paolo Scirpa, pittore e visual artist           http://www.paoloscirpa.it/index.php?disp=biog

Gianluca Sità, disegnatore, pittore e poeta      https://www.gianlucasita.com/

“Si potrà vedere con occhi nuovi la città ripercorrendo le sue mura barocche, scoprire terrazze mai viste dalle quali contemplare superbi paesaggi e spazi aperti, spazi fisici intesi come luoghi d’eccellenza da abitare, da vivere, (case, negozi, ristoranti) ma anche come luoghi mentali, dove i confini tradizionali di tempo e misura lasciano il campo alla dimensione immaginifica”, spiega così Rossella Pezzino de Geronimo ideatrice di Wondertime, con il contributo del FAI e della Soprintendenza ai Beni Culturali di Catania, del Polo Museale e con il patrocinio dell’Università degli Studi di Catania.

Nata a Catania, Rossella Pezzino de Geronimo, unisce in sé due anime, quella imprenditoriale e quella artistica: “Ai confini del mondo, più vicina al cielo che alla terra ho trovato solo bellezza, purezza, semplicità, essenza.”

Visual Artist e fotografa, la sua curiosità l’ha portata ad avvicinarsi alla tecnica dell’olografia, una tecnologia ottica in grado di memorizzare le informazioni visive.
Dal 2011 ha iniziato a partecipare alle diverse edizioni della Biennale di Venezia.
Tra i progetti fotografici pubblicati:  “Il respiro del cielo”, “Alchimie lineari” e “Donne di Birmania”.
Molte delle sue opere sono conservate in importanti collezioni private e nel Fondo Sgarbi.
Maggiori informazioni sui suoi studi realizzati si possono trovare su http://www.rossellapezzinodegeronimo.it/ .

Tags :