Lecco, bimbo di 10 mesi muore all’asilo per arresto cardiaco

  • blog notizie - Lecco, bimbo di 10 mesi muore all’asilo per arresto cardiaco

Tragedia a Lecco in un asilo aziendale. Un bimbo di 10 mesi è stato trovato senza conoscenza nel suo passeggino. L’operatrice del nido ha raccontato di averlo trovato privo di sensi all’interno del passeggino durante il riposino pomeridiano. A nulla sono servite le manovre rianimatorie proseguite durante il volo in elicottero e dopo l’arrivo in ospedale.

Il dramma si è consumato nel primo pomeriggio di giovedì all’interno dell’asilo Piri Piri di Casatenovo, nella Brianza Lecchese, nido aziendale della nota impresa di cosmetici Pupa. Il piccolo, figlio di una dipendente, sarebbe stato stroncato da un arresto cardiaco, ma indagini sono in corso da parte delle forze dell’ordine.

L’ asilo era stato creato sette anni fa per accogliere i figli dei dipendenti di un’azienda del settore cosmetico con sede in zona, poi ha iniziato ad accettare anche bimbi i cui genitori non lavorano in ditta.

Inutili i soccorsi

Il bambino è stato soccorso dall’elicottero del 118, proveniente da Como, giunto sul posto insieme a un’automedica e a un’autoambulanza. Si è spento poco dopo le 16.00 all’ospedale Papa Giovanni XIII di Bergamo. Sul posto, allertati dai soccorritori, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Merate. Informata anche la Procura, che nelle prossime ore potrebbe disporre ulteriori accertamenti. Sull’accaduto è stato aperto un preliminare d’inchiesta che dovrà accertare le cause del decesso. La salma di Diego potrebbe essere sottoposta ad autopsia nelle prossime ore per chiarire meglio le cause che hanno portato alla morte


Tags :