Tempesta devasta la Romania, venti a 100 Km/h: 8 morti e 67 feriti

  • blog notizie - Tempesta devasta la Romania, venti a 100 Km/h: 8 morti e 67 feriti

Una violenta tempesta si è abbattuta sulla Romania causando almeno otto morti e 67 feriti. Si tratta del bilancio provvisorio del maltempo che ha investito nelle ultime la parte occidentale del Paese. Piogge torrenziali e venti fino a 100 km orari hanno colpito le città di Timisoara e Buzias, al confine con la Serbia. Le prime notizie davano conto di sei vittime e una trentina di feriti, poi il bilancio è stato aggiornato.

Zone senza elettricità

Ampie zone del Paese sono rimaste senza elettricità: l’ondata di maltempo segue un periodo di insolito caldo torrido. Il maltempo ha colpito anche la Serbia, dove si segnalano danni, feriti e un disperso a Belgrado.

L’ondata di maltempo ha fatto seguito a un periodo di caldo torrido, insolito per questo periodo dell’anno. Una tempesta di analoga intensità si è abbattuta sulla vicina Serbia, provocando ingenti danni materiali e numerosi feriti.

La maggior parte delle vittime si trovava per strada ed è stata colpita da alberi sradicati, pali elettrici e cartelli pubblicitari abbattuti dalle raffiche. Il sindaco di Timisoara Nicolae Robu si è lamentato sulla rete tv privata Digi 24 di non aver ricevuto alcun avvertimento dai servizi meteorologici, che annunciavano solo pioggia. Teodora Cumpanaso dell’amministrazione nazionale di metereologia ha sottolineato che la tempesta “di intensità rara” così come l’insolito caldo con temperature fino a 30 gradi.


Tags :