Hamburger di quinoa, il burger vegano sano e leggero

  • blog notizie - Hamburger di quinoa, il burger vegano sano e leggero hamburger di quinoa

Hamburger di quinoa. Al giorno d’oggi la quinoa viene utilizzata per realizzare insalate, zuppe e polpettine. La quinoa tostata sprigiona tutti i sapori che vengono esaltati dall’aggiunta del cipollotto stufato, e grazie alle patate, tutti gli ingredienti vengono legati alla perfezione! Servite anche voi questo fantastico burger come secondo piatto.

Indredienti hamburger di quinoa

  • Quinoa 200 g
  • Patate 200 g Cipollotto fresco 50 g
  • Maggiorana 2 rametti
  • Olio extravergine d’oliva 30 g
  • Panini integrali 6
  • Pomodori insalatari 130 g
  • Radicchio 4 foglie
  • Insalata misticanza 10 g
  • Senape di Digione (in semi) 30 g

Preparazione

  1. Per preparare i mini burger di quinoa iniziate mettendo a bollire la patata per circa 15 minuti. Quindi procedete sciacquando bene la quinoa sotto l’acqua corrente. Quindi tostate la quinoa in una pentola con un filo d’olio, mescolando spesso con una spatola.
  2. Ricopritela con il doppio del suo volume con acqua a temperatura ambiente e lasciatela cuocere a fiamma bassa coperta con un coperchio per circa 10 minuti, mescolando una sola volta, quindi sgranatela con una spatola.
  3. Nel frattempo spuntate un cipollotto, quindi tritatelo finemente e fatelo stufare a fiamma bassa in una padella ampia, aggiungendo poca acqua. Una volta appassito, spegnete e tenete da parte per far intiepidire.
  4. Versate la quinoa sgranata in una ciotola capiente, quindi aggiungete: la patata lessa schiacciata, il sale, il pepe e il cipollotto stufato.
  5. Aggiungete in ultimo anche le foglioline di maggiorana e impastate con le mani fino ad avere un composto omogeneo. Con l’aiuto di un coppa pasta dello stesso diametro dei panini (8 cm), create i vostri burger pressando l’impasto all’interno del coppapasta con il dorso di un cucchiaio. Con questo impasto verranno 6 burger da 110 grammi ciascuno.
  6. Scottate i burger di quinoa in una padella antiaderente con un filo d’olio, per circa 3 minuti per lato. Nel frattempo tagliate i pomodori a fette di 5 mm di spessore.
  7. Posizionatevi anche il burger di quinoa e la misticanza, quindi spalmate con la senape la parte superiore del panino e richiudetelo. Servite i vostri burger di quinoa ben caldi.

Buon Appetito!


Tags :