Trump vuole rinegoziare accordo nucleare iraniano, gli altri dicono no

  • blog notizie - Trump vuole rinegoziare accordo nucleare iraniano, gli altri dicono no nucleare

Donald Trump vuole rinegoziare l’accordo sul nucleare iraniano ma trova il muro dell’assemblea generale dell’Onu. Con un colpo di teatro ha detto “ho deciso”  a margine del bilaterale con il presidente dell’autorità palestinese Abu Mazen, senza però rivelare le sue intenzioni.

Secondo il New York Times, il presidente americano non vorrebbe distruggere l’accordo. Sarebbe più propenso a una revisione per renderlo più severo. Ma la maggior parte degli altri Paesi non è disposta a risedersi al tavolo negoziale.

Il presidente iraniano Hassan Rouhani ha difeso l’accordo escludendo di rinegoziarlo. “Non saremo noi i primi a violarlo”, ha detto all’assemblea generale dell’Onu, criticando duramente le minacce di Trump. Ancora più duro il giudizio espresso oggi dall’ayatollah Sayyed Ali Khamenei, che ha definito le parole di Trump “sgradevoli, stolte e pure menzogne”.

 Per la Mogherini non c’è bisogno di rinegoziare

La responsabile della politica estera dell’Unione Europea Federica Mogherini, che ha guidato la riunione ministeriale, ha dichiarato che l’accordo sul nucleare con l’Iran sta funzionando e non c’è bisogno di rinegoziare l’accordo. “Tutte le parti stanno rispettano l’accordo”, ha detto ai giornalisti, aggiungendo che non si è discusso delle modifiche dell’intesa durante la riunione. Secondo Tillerson, Mogherini si stava riferendo agli aspetti tecnici dell’accordo quando ha detto che non vi erano violazioni. “I problemi che gli Stati Uniti hanno sollevato non sono tecnici, ma di natura politica”, ha detto.

“Non c’è bisogno di rinegoziare l’accordo, perché l’intesa sul programma nucleare sta funzionando. Siamo tutti d’accordo sul fatto che non ci sono violazioni e che tutti i punti dell’intesa vengono rispettati” ha detto Mogherini.

“Abbiamo già una potenziale crisi nucleare e certamente non ce ne serve un’altra” ha aggiunto Mogherini riferendosi alla Corea del Nord. “La comunità internzionale non si può permettere di smantellare un accordo che funziona”.


Tags :