Usa-Corea, Kim minaccia: “Bomba idrogeno nel Pacifico”

  • blog notizie - Usa-Corea, Kim minaccia: “Bomba idrogeno nel Pacifico”

“Donald Trump è un criminale più che un politico ed è pure un vecchio rimbambito”. La guerra verbale tra i leader della Corea del Nord e degli Usa, Kim Jong Un e Donald Trump, prosegue e rischia di non trattarsi più solamente di parole. Ora il leader della Nordcorea minaccia l’uso della bomba idrogeno.

Trump aveva definito Kim un “‘rocket man’ in missione suicida per sé e per la sua nazione”, minacciando una distruzione totale del suo Paese davanti ai rappresentanti di tutto il mondo presenti all’assemblea generale dell’Onu. Il numero uno di Pyongyang.

Il comunicato stampa di Kim

Kim, con un comunicato stampa ufficiale, avverte: “Ora che Trump ha insultato me e il mio Paese davanti agli occhi del mondo, considereremo seriamente di esercitare una corrispondente contromisura ‘hard-line’ del più alto livello nella storia. Questa non è una delle espressioni retoriche amate da Trump. Qualunque cosa Trump possa attendersi, avrà risultati oltre le aspettative. Trump non è idoneo a detenere le prerogative del comando supremo degli Usa”.

Minaccia bomba idrogeno

Dalla Corea del Nord arrivano anche minacce per un test di una bomba all’idrogeno nel Pacifico. Lo ha riferito il ministro degli esteri Ri Yong Ho, che parla di un evento che potrebbe essere la più grande detonazione mai avvenuta. Da Tokyo definiscono questa opzione inaccettabile.

Trump giustifica la Cina

Gli Usa hanno varato un piano per penalizzare gli Stati che agevolano l’economia nordcoreana. Trump è stato però comprensivo nei confronti della Cina, riconoscendo gli sforzi di Pechino nel tagliare ogni legame bancario con la Corea del Nord.


Tags :