Milano sotto shock: turista canadese violentata da un finto autista

  • blog notizie - Milano sotto shock: turista canadese violentata da un finto autista

Sarebbe stata violentata brutalmente da un finto autista, una turista canadese in vacanza nel Bealpaese. E’ quanto emerge dal racconto della giovane alla polizia.

Secondo le ricostruzioni degli inquirenti, la donna sarebbe stata violentata da un un finto tassista abusivo, che  anziché trasportarla alle partenze dei pullman per Venezia ha preso la direzione opposta, fino a Crescenzago, dove in uno spiazzo isolato ha abusato della cliente.La turista è poi riuscita a dare l’allarme e a chiamare i soccorsi.

Portata in ambulanza alla clinica Mangiagalli è stata riscontrata la violenza subita. I carabinieri di Milano stanno esaminando i video delle telecamere di sorveglianza della zona per identificare l’aggressore.

Mercoledì, una ragazza italiana di 26 anni è riuscita a difendersi dall’aggressione di un romeno (peraltro già condannato a due anni nel 2012 per violenza sessuale) che l’avrebbe colta di sorpresa mentre si stava dirigendo verso la stazione Romolo. Spinta contro il muro che costeggia viale Liguria, la ragazza è riuscita a divincolarsi dalla stretta dell’aggressore che nel frattempo la palpeggiava e cercava di strapparle i vestiti. Datosi alla fuga, l’uomo è stato successivamente bloccato da tre passanti richiamati dalle urla della giovane.


Tags :