PSG, Cavani rifiuta il bonus per far tirare i rigori a Neymar

  • blog notizie - PSG, Cavani rifiuta il bonus per far tirare i rigori a Neymar cavani

Non c’è pace tra Edinson Cavani e Neymar. I due sono separati in casa dopo la lite avvenuta in occasione del match contro il Lione per decidere chi dovesse calciare il rigore. Cavani, tiratore designato, ha risposto con un secco “no” alla richiesta del brasiliano di battere lui. Dopo avere sbagliato il penalty, si sono creati forti malumori che sono sfociati quasi in rissa nello spogliatoio.

La proposta del Psg a Cavani

La dirigenza del Psg ha proposto all’uruguayano un bonus di un milione per cedere il compito di battere i rigori a Neymar, ma Cavani ha rifiutato l’offerta. Secondo quanto riportato dal quotidiano spagnolo El Pais, lo spogliatoio e in particolar modo i veterani, si sarebbero schierati a favore di Cavani. La cifra di un milione di euro è la stessa che sarebbe stata data a Cavani nel caso in cui diventasse capocannoniere della Ligue 1. Senza rigori, l’obiettivo diventerebbe più difficile da raggiungere per il numero 9, a cui quindi è stata proposta l’offerta di “risarcimento”.

Stessa offerta anche a Neymar

Il proprietario del Psg ha quindi offerto la stessa cifra a Neymar per fare un passo indietro, ma anche lui ha rifiutato. Sarà curioso vedere il rapporto tra i due in campo dalle prossime partite.


Tags :