Falsi incidenti stradali per truffare le assicurazioni: 7 arresti a Catania

  • blog notizie - Falsi incidenti stradali per truffare le assicurazioni: 7 arresti a Catania

Falsi incidenti stradali per truffare le assicurazioni, a Catania in sette finiscono agli arresti.

L’indagine della polizia è partita dalle denunce di aggressioni nei confronti dei medici. Anche false testimonianze per incassare i rimborsi assicurativi.

Gli arrestati sono accusati di associazione per delinquere finalizzata alla truffa ai danni di compagnie assicuratrici e corruzione in atti giudiziari.

Falsi incidenti, l’indagine della Squadra mobile

A eseguire gli arresti gli agenti della Squadra mobile della questura del capoluogo etneo.

Le indagini sono partite in seguito ad alcune aggressioni a medici in servizio al pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele.

Le indagini hanno permesso di scoprire una organizzazione specializzata nelle truffe alle società di assicurazioni.

Falsi incidenti, come si intascavano i rimborsi

Secondo gli inquirenti, gli indagati avrebbero sia denunciato falsi incidenti stradali, ma si sarebbero anche dati da fare fornendo elementi di prova fasulli per intascare i rimborsi, inclusi referti medici.

Nel corso delle indagini della polizia sono emersi altri reati compiuti dall’organizzazione contro l’amministrazione della giustizia.

Uno di questi reati è la falsa testimonianza, sempre finalizzata a realizzare guadagni illeciti con le denunce di incidenti simulati.


Tags :