Omicidio a Legnano, uomo ucciso con sette colpi di pistola al volto

  • blog notizie - Omicidio a Legnano, uomo ucciso con sette colpi di pistola al volto legnano

Omicidio efferato questa mattina a Legnano. Un uomo è stato raggiunto da sette colpi di pistola, alla testa e al corpo. E’ successo verso le 8.45, Gennaro Tirino, procacciatore di clienti per la carrozzeria “Salini” di Legnano (Milano), 38 anni e residente a Castellanza (Varese), è stato ucciso in strada a Legnano dopo una lite con un altro uomo.

La dinamica dell’omicidio

Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri, la vittima era arrivata nella sua officina a bordo della sua Bmw bianca ed era entrato in un bar per un caffè. Poco dopo, ha svoltato l’angolo in via Torquato Tasso, incontrando il suo assassino che gli ha sparato da distanza ravvicinata. L’uomo è rimasto a terra in un lago di sangue.

Sul posto sono intervenuti polizia, carabinieri e 118, ma per l’uomo non c’eè stato nulla da fare. La vittima, originaria di Napoli, aveva precedenti e nei giorni scorsi era stato denunciato dalla ex compagna per maltrattamenti.

L’uomo era ben conosciuto tra i titolari degli esercizi commerciali di via Tasso. Definito come un tipo spavaldo, collaborava con una carrozzeria dal 2016, procacciando i clienti.
Sul caso indagano i carabinieri coordinati dalla procura di Busto Arsizio. L’indagine si muove in due direzioni: il cerchio di conoscenze della vittima, che frequentava pregiudicati italiani e non; e l’ambito famigliare e degli affetti.


Tags :