Ryanair, voli cancellati fino a marzo 2018: disagi per 400mila passeggeri

  • blog notizie - Ryanair, voli cancellati fino a marzo 2018: disagi per 400mila passeggeri voli

Voli cancellati da Ryanair. La compagnia estende il provvedimento fino a marzo del 2018. Le nuove misure porteranno a cambiare i programmi di volo di 400mila passeggeri. In precedenza Ryanair aveva cancellato 2.100 voli da metà settembre a fine ottobre, lasciando a terra 315.000 passeggeri.

La nota di Rayanair sui voli cancellati

La compagnia ha pubblicato oggi una nota nella quale annuncia che rallenterà la crescita prevista per la stagione invernale, facendo volare 25 aerei in meno a partire da novembre e 10 in meno da aprile 2018.  Quanto alla mossa sui voli, la low cost spiega che per i consumatori la riduzione di 25 aerei quest’inverno impatta con cambiamenti di orari e programma su “meno di 400mila persone che hanno prenotato su quei voli”. Ryanair aggiunge che molti voli non hanno ancora prenotazioni a bordo.

La compagnia specifica inoltre che chi è interessato dal cambio di programma ha ricevuto una comunicazione via mail, con un anticipo tra 5 settimane e 5 mesi, con l’offerta di un volo alternativo o di un rimborso pieno insieme a un voucher da 40 euro (80 per andata e ritorno) per prenotare altri servizi Ryanair nel periodo. Secondo il sito del Guardian, i voli cancellati tra novembre e marzo sarebbero circa 18.000.

Questa misura, si spiega nella nota, porterà ad una “leggera riduzione” del traffico per la compagnia per quest’anno e il prossimo: la crescita mensile dal 17 novembre al 18 marzo rallenterà dal 9% al 4%, mentre il traffico annuale attualmente di 131 milioni di passeggeri si ridurrà a 129 milioni, che rappresenta un +7,5% dallo scorso anno. Per la stagione estiva 2018, con la flotta che si ridurrà da 445 a 435 aerei, Ryanair prevede che il traffico al marzo 2019 rallenterà da 142 a 138 milioni di passeggeri (con un tasso di crescita del 7%).

Costo delle cancellazioni

Il costo totale delle cancellazioni di voli effettuate da Ryanair la scorsa settimana dovrebbe essere inferiore ai 25 milioni di euro.  “Prevediamo di aumentare le assunzioni di piloti nei prossimi 12 mesi da 5,2 equipaggi (10,4 piloti) per aereo a 5,5 (11 piloti) per aereo”, spiega la compagnia. Ryanair – precisa la nota – attualmente impiega oltre 4.200 piloti su una flotta di 400 aerei con un rapporto di oltre 10 piloti per aeromobile.


Tags :