Incubo meningite in Lombardia: muore un ragazzo di 14 anni

  • blog notizie - Incubo meningite in Lombardia: muore un ragazzo di 14 anni meningite

Un ragazzo di 14 anni è morto di meningite all’ospedale San Gerardo di Monza dove era stato ricoverato tra mercoledì e giovedì dopo aver accusato un grave malore nella notte. I genitori lo avevano accompagnato al pronto soccorso, ma la situazione è precipitata, fino all’epilogo più tragico.

Il quattordicenne di Robecco sul Naviglio, Mirco Piraino, è morto giovedì, poco prima delle 19, all’ospedale San Gerardo di Monza, dove era ricoverato nel reparto di rianimazione. La diagnosi non gli ha dato scampo: meningite fulminante, una sepsi da meningococco di ceppo C, variante infettiva della malattia.

Avviata la profilassi

L’Ats Città Metropolitana ha sottoposto a profilassi antibiotica 3 dei suoi famigliari più stretti, tutti i suoi 23 compagni di classe e 12 professori, compresi i supplenti che hanno avuto contatti con lo studente negli scorsi dieci giorni, tempo massimo di incubazione della malattia. Hanno dovuto sottoporsi alla terapia antibiotica anche altri diciannove coetanei del giovane. Tra loro, gli amici che ogni giorno prendevano insieme a lui l’autobus per andare a scuola. Si tratta del secondo caso di meningite che si verifica nell’Ovest Milanese, dopo quello che ha colpito un cinquantenne, a gennaio.

L’assessore regionale alla Sanità, Giulio Gallera, ha espresso il suo cordoglio alla famiglia e ha annunciato una vaccinazione a tappeto per tutti gli alunni della scuola. “Come abbiamo fatto negli altri casi che si sono verificati all’interno di istituti scolastici, offriremo la vaccinazione a tappeto per tutti gli studenti dell’istituto coinvolto. Con Asst Ovest Milanese stiamo valutando il numero degli alunni e il possibile programma operativo da seguire”.


Tags :