L’intramontabile “29 settembre” di Battisti compie 50 anni

  • blog notizie - L’intramontabile “29 settembre” di Battisti compie 50 anni

È già passato mezzo secolo dall’uscita del brano “29 settembre”, pietra miliare della carriera di Lucio Battisti e della musica leggera italiana. Oggi si festeggia l’anniversario della hit scritta da Battisti e Mogol con l’uscita di “Masters”, una raccolta di 60 pezzi tra i più famosi del cantautore ripuliti e rimasterizzati.

“Masters”: novità e polemica

L’uscita di questo nuovo cofanetto prevede un cd e un vinile. Grazie a un lavoro certosino sui nastri originali, la tecnologia è stata capace di ricavare un suono più nitido e  più pulito sia delle voci sia degli strumenti. La definizione della musica che sarà possibile ascoltare è impeccabile. Tuttavia questo fatto non trova solo consensi: una parte dei fan di Battisti si è, infatti, schierata contro ogni iniziativa che potesse ammorbidire i suoni partoriti dal Battisti originale.

La chiusura della vedova Veronese

Allo stesso modo, “Masters” non sarà facilmente digerito dalla vedova del cantautore Grazia Letizia Veronese. La signora Battisti, infatti, nel corso degli anni ha alzato un alto muro nei confronti di ogni innovazione o iniziativa sui brani del marito. Una battaglia che ella ha mosso anche contro la società Acqua Azzurra, detentrice di una parte dei diritti d’autore del repertorio.

I progetti di Sony Music

La casa discografica, a dispetto di ogni disputa legale, ha proposto di andare alla ricerca delle registrazioni più antiche negli archivi in Germania. Per la gioia di (quasi tutti) i fan nei prossimi due anni, con cadenza bimestrale e trimestrale, sarà possibile acquistare altri album restaurati.

 


Tags :