Europa League: bene Milan e Lazio, Papu si presenta a Fekir

  • blog notizie - Europa League: bene Milan e Lazio, Papu si presenta a Fekir

MILAN-RIHEKA 3-2

Ancora un errore di Bonucci, ma il Milan vince comunque. I rossoneri passano in vantaggio sul 2-0 senza convincere, grazie al gran gol di André Silva ed il tap-in di Musacchio. Poi, però, cala la concentrazione e si rischia l’imbarcata. Nel finale, tra l’84’ ed il 90′, accade l’impensabile: Acosty, appena entrato, salta Bonucci con facilità, Donnarumma esce ma respinge male e il pallone rimpalla su Acosty e termina in rete. Al 90′, arriva il pareggio: Romagnoli stende Crnic e per l’arbitro è rigore, messo a segno da Elez. Montella teme il peggio, ma Cutrone salva la baracca allo scadere.

LIONE-ATALANTA 1-1

L’Atalanta pareggia e resta in testa al girone. Il Papu si presenta a Fekir, che diceva di non conoscerlo e ora dubitiamo che lo dimenticherà più. Nella prima frazione, i bergamaschi soffrono molto. I francesi si portano in vantaggio allo scadere del primo tempo: Fekir la mette in mezzo dal fondo, Traorè conclude di tacco, Berisha respinge, ma la palla resta lì e Traorè ribatte in rete. Al 12′ del secondo tempo, Caldara conquista un calcio di punizione dal limite, Gomez batte, Freuler stoppa la palla e il Papu conclude a rete sul primo palo. 1-1 e presentazione con il gol ai francesi.

LAZIO-ZULTE WAREGEM 2-0

La Lazio di Inzaghi continua a vincere e convincere. Bastano 18′ ai biancocelesti per passare in vantaggio: Marusic mette al centro di testa, Caicedo conclude a rete ancora di testa e sigla il suo primo gol con la Lazio. Nel secondo tempo Inzaghi passa al 3-5-2. Caicedo sfiora la doppietta, il Zulte reagisce e va vicino al gol in due occasioni. Al 90′, Immobile chiude i giochi, dopo un contropiede di Murgia, con il suo solito tiro rasoterra in diagonale sul secondo palo.


Tags :