Naomi Campbell: karaoke e ironia nel nuovo spot H&M

  • blog notizie - Naomi Campbell: karaoke e ironia nel nuovo spot H&M

Una Naomi Campbell in splendida forma, ironica e sensuale nel nuovo karaoke – spot di H&M

 

H&M presenta la collezione autunnale con uno spot destinato a rimanere impresso nella memoria: atmosfere anni Ottanta, in un Giappone dai neon colorati, vedono protagonista la super top model Naomi Campbell, look mascolino e sguardo magnetico. La colonna sonora, un pezzo dei Wham! del 1983, è tutta da cantare come nel più classico dei karaoke.

Naomi Campbell canta i Wham! nel nuovo spot di H&M

 

Capelli corti, blazer nero indossato a pelle e pantaloni rossi: Naomi strega tutti nel nuovo spot di H&M. Sullo schermo, proprio come in un karaoke, compaiono le parole di una canzone: è Wham Rap, singolo del 1983 della band di George Michael. Naomi, sguardo fisso in camera, comincia il playback della canzone, con un mix di autoironia e sensualità che buca lo schermo: Hey everybody take a look at me, “guardatemi tutti”. Impossibile fare altrimenti!

Le altre bellezze (atipiche) dello spot H&M

 

Il montaggio del video è veloce e ad alternarsi, in questo karaoke fashion, ci sono anche altre modelle, dalla bellezza non standardizzata, come l’inglese Adwoa Aboah, col suo viso impreziosito da efelidi e i capelli rasati a zero, e la ginger Edwina Preston, che con il suo caschetto voluminoso richiama i primi anni Ottanta con disarmante semplicità. Tutte ballano, cantano, sorridendo come in un videoclip scanzonato che non sa (e non vuole) prendersi troppo sul serio.

 

Atmosfere anni Ottanta, capi contemporanei

 

Le atmosfere dello spot sono indubbiamente quelle degli 80s, ma gli abiti sfoggiati dalle modelle, che H&M propone per questo autunno 2017, li ricordano solo in parte. Maglioni dalla vestibilità comoda, con turtle neck morbidi, si alternano a bluse a pois e a giacche oversize. Ma il pezzo forte è l’outfit di Naomi: il look da garconne che chiude lo spot, con il suo sguardo magnetico e sempre da protagonista.


Tags :