Indipendenza Catalogna, Piqué: “Mondiale? Farò un passo indietro”

  • blog notizie - Indipendenza Catalogna, Piqué: “Mondiale? Farò un passo indietro”

L’indipendenza della Catalunya è un argomento che sfocia anche nel calcio. I giocatori nati in Catalogna, infatti, in caso di scissione tra quest’ultima e la Spagna, potrebbero essere esclusi dalla Nazionale delle furie rosse. Sulla situazione si è esposto Gerard Piqué.

La situazione della Catalogna

Il centrale del Barcellona è scoppiato in lacrime dopo la vittoria per 3 a 0 contro il Las Palmas, giocata a porte chiuse. Piqué si è commosso mentre confessava che se ci fossero problemi per giocare nella Nazionale spagnola, sarebbe stato disposto a fare “un passo indietro”. Il difensore ha commentato le violenze subite dagli indipendentisti nei seggi nel giorno del referendum, negato, sull’indipendenza della Catalogna: “Si può votare sì o si può votare no, ma si deve votare. È un diritto. Mi sento catalano, oggi più che mai. Il club avrebbe voluto sospendere la partita, ma non siamo riusciti ad ottenere il rinvio. Il comportamento della guardia civile e quello della polizia parlano da soli. Non si possono comportare così”.

Capitolo Nazionale

Poi, la decisione drastica: “Se la Federazione pensa che io sia un problema, farò un passo indietro in vista del mondiale“.


Tags :