Verissimo, Silvia Toffanin piange durante l’intervista a

Verissimo, Silvia Toffanin piange durante l’intervista a Eleonora Pedron – L’ex Miss Italia ed Ex compagna di Max Biaggi, in una intervista a Verissimo si è raccontata a cuore aperto. Tutto il pubblico è rimasto commosso compresa la stessa Silvia Toffanin che non ha retto per l’emozione.

SFOGLIA LA GALLERY PER VEDERE LE FOTO

Verissimo, Silvia Toffanin piange durante l’intervista a Eleonora Pedron

Eleonora Pedron, occhi di ghiacchio e sorriso contagioso. L’ex Miss Italia ha alle spalle un passato davvero doloroso. Aveva solo 9 anni quando, insieme alla madre ed alla sorella Nives, rimangono vittime di un terribile incidente in auto. Nives, a soli 15 anni, perde la vita ed Eleonora si ritrova da sola. Dopo qualche anno i genitori danno alla luce Nicolas, un fratellino che per Eleonora diventa una speranza.

La Pedron è da sempre stata la ragazza piú bella del paese. Fu proprio la nonna a spingerla per la partecipazione a Miss Italia. A soli 17 anni arrivó tra le prime 20. A 20 anni Miss Italia la riconvoca ma lei fa il provino per diventare una “Velina” per “Striscia la Notizia”. Il padre la accompagna al casting ed al ritorno rimane nuovamente vittima di un tragico incidente. Il padre, Adriano, muore sul colpo, lei invece rimane ferita.

Dopo essersi ripresa dalla tragedia decide di iscriversi di nuovo a Miss Italia dove, nel 2002, conquista lo scettro e la corona.

Silvia Toffanin piange durante l’intervista – Una vita piena di dolore

Silvia Toffanin chiede come riesca a vivere nonostante questi dolori cosí forti:

“Nonostante tutto, sono qui con il sorriso. Ho iniziato ad avere una visione della vita diversa. Ora scanso tutto ciò che mi provoca malessere o negatività, cerco sempre il bello in tutto. Dentro di me ho già tanto dolore che nulla mi scalfisce. Cerco sempre di stare con persone positive, cerco i sorrisi. Ho dei momenti di solitudine che mi ritaglio per me, per pensare a mio padre, a mia sorella, alla mia famiglia.

Sono momenti di riflessione che mi aiutano. A volte vado in chiesa, mi metto in un angolino, prego, mi fa stare bene. A volte parlo con loro. Avverto la loro presenza nella quotidianità o magari è un’idea che mi sono messa in testa per pensare che comunque loro ci sono sempre e che un giorno li rivedrò. Quando vedevo mia madre soffrire, cercavo di farle capire che ci sono situazioni peggiori della nostra.

Lei è una donna forte, molto più forte di me. Ci diamo forza a vicenda. Devo solo vivere senza pensare al perché mi è successo questo, non ho tante alternative. Vado avanti sorridendo e godendomi ogni attimo, vivo il presente e non riesco a trattenere i sentimenti. Se voglio dire ‘ti voglio bene’ a una persona, glielo dico.”

Silvia Toffanin piange durante l’intervista – L’incidente di Max Biaggi

Silvia Toffanin chiede all’ex Miss Italia come abbia vissuto il momento del tragico incidente in moto di cui Max Biaggi, ex compagno, sia rimasto vittima.

“Ho visto che è in via di guarigione e quindi sono felice. E’ il padre dei miei figli. Quando ho saputo dell’incidente mi è crollato il mondo addosso. Siccome mi avevano detto che era molto grave ho pensato al peggio e mi sono rivista io. Sono stata molto male. Al momento dell’incidente ero a Roma, sono andata subito all’ospedale perché mi sono spaventata. In ogni caso anche se non fossi stata a Roma, avrei preso subito un aereo per andare a trovarlo. Voglio un gran bene a Max e gliene vorrò sempre.”


Tags :