GF, Matteo Casnici come Predolin, disse “Mannaggia alla M**” nel 2010 ma non venne squalificato

GF, Matteo Casnici come Predolin, disse “Mannaggia alla M**” nel 2010 ma non venne squalificato – Marco Predolin espulso dal Grande Fratello Vip per una presunta bestemmia sta diventando un vero e proprio caso nazionale. La situazione è clamorosamente simile a quella che avvenne nel 2010 e di cui si rese protagonista Matteo Casnici. A differenza di Predolin gli venne risparmiata la squalifica ma fu messo in nomination. 

GF, Matteo Casnici come Predolin, disse “Mannaggia alla M**”

L’espulsione di Marco Predolin dal gioco del Grande Fratello è stato uno dei moemnti piú discussi e chiacchierati. Il conduttore televisivo è stato sualificato dal gioco per una presunta bestemmia che in realtá, secondo la legge italiana, non lo è.

Una scelta, quella del Grande Fratello Vip, che sta facendo discutere moltissimo, soprattutto perchè alle spalle c’è un precedente molto simile. Il caso di Marco Predolin ricorda quanto accadde nel Grande Fratello 11 con Matteo Casnici che venne minacciato di espulsione per aver pronunciato la stessa frase: “Mannaggia alla Ma****”. Successivamente peró non fu espulso ma punito andando in nomination.

Al concorrente di Desenzano del Garda, noto al pubblico per il suo amore con Francesca Giaccari nato proprio nella casa del GF, sfuggí la stessa imprecazione. Il pubblico attendeva la squalifica come per i casi precedenti di Massimo Scattarella, Guido Genovesi e Mirko Sozio. Le cose non andarono cosí. Matteo venne risparmiato dalla squalifica poichè l’espressione non venne ritenuta volontariamente offensiva, non fu pronunciata in un contesto di rabbia e venne pronunciata in dialetto napoletano. Oltretutto, cosí come Predolin, Casnici ignorava il significato di mannaggia. A difenderlo dalle accuse, allora, intervenne anche la madre, catechista. Alla fine Matteo venne punito solo andando in nomination.

La vicenda di Casnici sembra identica a quella di Predolin. Al di lá delle sfumature legali secondo le quali imprecare contro la Madonna non è blasfemia, i casi sono identici. Marco si è difeso allo stesso modo, dicendo di non conoscere il significato di Mannaggia e di averla pronunciata in un contesto “scherzoso”.

Il pubblico a questo punto si divide, tra chi lo difende e chi lo attacca. Per molti la squalifica è stata una pena troppo eccessiva. Cosa succederá adesso? Predolin potrebbe rientrare nella casa? Il confronto con il caso di Matteo Casnici potrebbe ribaltare la situazione e portare il GF ad un clamoroso ripensamento?

#marcopredolin …sapete il significato della parola m****???! #grande #fratello #vip #gfvip

A post shared by 24h Grande Fratello Vip (@24hgrandefratellovip) on


Tags :