Netflix ritocca i prezzi anche in Italia per aumentare l’offerta

  • blog notizie - Netflix ritocca i prezzi anche in Italia per aumentare l’offerta netflix

Netflix aumenta i prezzi. La piattaforma di streaming ritocca le tariffe, ma il mercato risponde bene e aumenta anche il budget delle produzioni originali netflix.
In passato l’eventualità era stata ventilata e poi smentita, ma ora la notizia è ufficiale: Netflix ha aumentato i prezzi dei suoi abbonamenti.

L’aumento dei prezzi varrà per tutti

L’aumento varrà per gli abbonati vecchi e nuovi  e giunge anche in seguito alla prospettiva di aumentare ulteriormente il budget destinato alle produzioni originali della piattaforma di streaming: si parla di circa 6 miliardi di dollari, destinati il prossimo anno a salire fino a 7.

Più informazioni dei nuovi prezzi di Netflix

Netflix aumenterà il prezzo di due dei suoi tre piani di abbonamento in Italia, nelle prossime settimane: l’abbonamento Base, che permette di usare un solo dispositivo e vedere film e serie in qualità ridotta, continuerà a costare 7,99 euro al mese; il piano Standard, che prevede due dispositivi e qualità HD, passerà da 9,99 a 10,99 euro al mese; quello Premium, che prevede 4 dispositivi e la qualità 4K, passerà da 11,99 a 13,99 euro.

Quando avverrà

L’aumento dei prezzi avverrà dal 9 ottobre per i nuovi abbonati, mentre chi è già iscritto a Netflix riceverà una comunicazione (le prime arriveranno il 19 ottobre), sia per mail sia attraverso la piattaforma: da quel momento gli abbonati avranno un mese per decidere se rinnovare l’abbonamento o disdirlo. Dopo i 30 giorni, se l’utente avrà rinnovato l’abbonamento, alle fatture mensili saranno applicate le nuove tariffe.

In passato l’eventualità era stata ventilata e poi smentita, ma ora la notizia è ufficiale: Netflix ha aumentato i prezzi dei suoi abb. “Di tanto in tanto aggiustiamo i prezzi mentre continuiamo ad aggiungere nuove serie tv e film in esclusiva, introdurre nuove feature e migliorare l’esperienza generale dell’utente”, ha scritto l’azienda in un comunicato.

L’aumento di prezzi sembra essere stato accolto in modo favorevole dal mercato, tanto che le azioni dello streamer sono aumentate negli scorsi giorni del 4%. Un analista finanziario citato da Variety, inoltre, afferma che “sono i contenuti e non il prezzo il vero discrimine che interessa agli abbonati di Netflix”.


Tags :