Mistero a Roma: 17enne ritrovato grave dopo una lite in discoteca

  • blog notizie - Mistero a Roma: 17enne ritrovato grave dopo una lite in discoteca

Un ragazzo di 17 anni è stato ritrovato stamattina a Roma in gravi condizioni, probabilmente dopo una lite e un’aggressione subita in discoteca.

Il diciassettenne è stato ritrovato dai familiari in condizioni gravissime con lesioni al volto e versamento al rene fuori da una delle discoteche più frequentate del quartiere Eur di Roma: La Nuvola. Per tutta la notte erano state avviate ricerche dopo la denuncia di scomparsa da parte dei genitori. Del giovane si erano perse le tracce dopo una lite con scazzottata davanti a un locale dell’Eur, nel quadrante sud di Roma. A dare l’allarme era stato un amico del ragazzo.Il 17enne, una volta ritrovato agonizzante, è stato subito trasportato all’ospedale San Camillo, dove ora verserebbe in uno stato di coma.

Il 17enne ha riportato un trauma cranico, toracico e all’addome. È ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Camillo di Roma. A quanto riferito, le ferite sarebbero compatibili sia con una caduta che con un pestaggio o un incidente stradale. Sulla vicenda indaga la polizia.

La ricostruzione

A quanto ricostruito dalle autorità,  il ragazzo avrebbe scavalcato la recinzione del parcheggio forse per scappare da qualcuno. Dalle immagini vagliate finora si vedrebbe il ragazzo scavalcare la recinzione e raggiungere il parcheggio in cui è stato ritrovato. Gli investigatori sono ora in attesa di sapere se le gravi condizioni in cui versa il ragazzo siano legate a un pestaggio o ad altre cause. Sulla vicenda indagano i poliziotti del commissariato Esposizione. Ascoltati in queste ore gli amici del 17enne con cui ha trascorso la serata per ricostruire i motivi della lite e le persone coinvolte.

Fuori dallo stesso locale, il Room 26, nei pressi dell’obelisco, nei mesi scorsi un ragazzo aveva ferito  quattro buttafuori a colpi d’arma da fuoco dopo un lite.


Tags :