Uomo uccide la madre e si spara: dramma della disperazione

  • blog notizie - Uomo uccide la madre e si spara: dramma della disperazione disperazione

Dramma della disperazione in provincia di Arezzo.  Un uomo ha ucciso la madre malata e poi si è ucciso. Ha lasciato una lettera dove ha spiegato le ragioni del gesto, dando anche disposizioni sulla successione dei suoi beni e di quelli della mamma Giancarlo Palazzi, l’uomo di 67 anni che ha ucciso la madre 86enne Dina Sorini prima di togliersi la vita.

I corpi giacevano dentro l’auto, una Dacia, in uno spiazzo lungo la statale 73, a Palazzo del Pero, frazione del comune di Arezzo. Sono intervenuti gli uomini della Squadra Mobile di Arezzo.

Un dramma della disperazione

I due, che vivevano a San Marco-La Sella, erano cercati dalla notte scorsa dopo che i parenti ne avevano denunciato la scomparsa. Le ricerche sono proseguite durante la notte fino a quando i due cadaveri non sono stati trovati nell’auto lungo la strada statale.  Sul posto la polizia di Stato. Lui era malato e la mamma soffriva di Alzheimer.

Erano spariti la notte scorsa, scomparsi da casa senza lasciare alcuna traccia.  Alcuni parenti hanno dato l’allarme, subito vigili del fuoco, carabinieri, polizia, volontari si sono messi alla ricerca della coppia fino alla scoperta questa mattina intorno a mezzogiorno.

 


Tags :