Juventus, Buffon: “Dopo il 2006 posso morire. I più di sempre sono…”

  • blog notizie - Juventus, Buffon: “Dopo il 2006 posso morire. I più di sempre sono…”

È ora di bilanci per Gigi Buffon. Il capitano della Juventus e della Nazionale italiana ha parlato della propria carriera: “La vittoria del Mondiale vale il biglietto della vita, posso morire in pace. Il sesto? Spero di riuscire a guadagnarlo”.

Il canale YouTube americano “Copa90” ha pubblicato un’intervista di 16 minuti al capitano della Juventus: “È inusuale trovare un giocatore che riesca a congiungere 40 anni di tempo, ho iniziato a giocare con calciatori nati negli anni sessanta e finirò con quelli del duemila. È un lasso di tempo molto grande, è un qualcosa del quale vado orgoglioso perché nel frattempo il calcio è cambiato tanto ed è diventato più difficile. E nonostante questo sono riuscito a ritagliarmi un ruolo da protagonista e questo è molto bello”.

I migliori 5 di sempre? Ecco chi sono

Chi sono per lui i migliori di sempre? “Sono molto amico dei difensori, meno degli attaccanti (ride, ndr). I più forti contro cui ho giocato sono Ronaldo il Fenomeno, Messi, Cristiano Ronaldo e Zidane. Dopo loro vorrei parlare dei miei compagni difensori: Thuram, Cannavaro, Ferrara, Chiellini, Barzagli, Bonucci, Rugani… Non servono solo le qualità, ma anche una grande empatia che per me è sempre stata importante. Per quanto riguarda il talento, restando in Italia, non posso non citare Pirlo, Totti, Del Piero, Baggio e Maldini”.


Tags :