Dimentica sigaretta accesa e si addormenta: donna muore tra le fiamme

  • blog notizie - Dimentica sigaretta accesa e si addormenta: donna muore tra le fiamme sigaretta

Uccisa da una sigaretta. Una donna di 57 anni, Marisa Fracchia, è morta questa notte nel rogo del suo appartamento, in via Monte Rosa 99 a Torino. La vittima è stata ritrovata carbonizzata, a seguito di un incendio appiccato con ogni probabilità dalla sigaretta che stava fumando quando si è addormentata.

L’allarme lanciato dai vicini

Sono stati i vicini a dare l’allarme subito dopo mezzanotte vedendo del fumo uscire dalle finestre. L’intervento dei vigili del fuoco è stato immediato e l’incendio è stato spento quando era ancora circoscritto alla camera da letto.

Sul letto però c’era il corpo senza vita della donna. Le fiamme sarebbero divampate dopo mezzanotte. Vicino a lei è stato trovato un mozzicone di sigaretta, che potrebbe essere stato l’innesco del rogo, dando fuoco al materasso.

Sorpresa nel sonno

Molto probabilmente la donna è stata sorpresa nel sonno: i primi accertamenti, dopo l’intervento dei vigili del fuoco, hanno appurato che le fiamme si sono sviluppate a partire dal materasso, scatenate da un mozzicone di sigaretta.
Probabilmente dunque la vittima si è addormentata mentre stava fumando e non si è accorta di quanto stava succedendo attorno a lei fino. Purtroppo quando il fumo ha cominciato a riempire i polmoni era già troppo tardi: a quel punto le fiamme l’hanno aggredita ed è stato impossibile per lei mettersi in salvo.

Oltre ai pompieri, sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, il medico legale e i carabinieri che non hanno potuto far altro che constatare il decesso della 57enne. Le fiamme, domate in tempo, non hanno raggiunto altre abitazioni o le scale.


Tags :