Le Iene, Alba Parietti incontra il suo hater: “Sei una putt* da quattro soldi”

Le Iene, Alba Parietti incontra il suo hater: “Sei una putt* da quattro soldi” – Dopo l’avvento dei social la distanza tra i VIP ed i comuni “mortali” è sempre più ridotta. Inviare un messaggio al proprio idolo o addirittura insultarlo è diventato sempre più facile. Oggi il successo di una persona si misura anche dal numer di haters che la attaccano. Non a caso ritorna alla mente il famoso detto: “L’importante è che se ne parli”. Le IENE hanno deciso di pescare uno alla volta gli hater più inferociti del web ed organizzare un faccia a faccia con i loro vip non proprio… “preferiti”. Questa volta, la Iena Mary Sarnataro, ha teso una trappola a Lucio, acerrimo rivale di Alba Parietti. Ecco come è andata a finire.

SFOGLIA LA GALLERY PER VEDERE LE FOTO

Le Iene, Alba Parietti incontra il suo hater: “Sei una putt* da quattro soldi”

Mary incontra prima la Parietti, insieme leggono e raccolgono tutti gli insulti più pesanti ricevuti da Lucio. Parole molto forti come “Put*ana partigiana”, “Tr*ia rifatta”, “Zecca rossa”, “Pu*tana da quattro soldi”, ” Lurida e lercia tr*ia comunista”. Alba Parietti replica in questo modo:

“Non mi passerebbe mai per la testa di scrivere ad una collega delle cattiverie su un social perché non me ne frega niente. O almeno non l’ho fatto mai per prima. Ultimamente a massacrarmi sono più gli uomini per una forma di frustrazione. Le donne sono la razza più discriminata. La vita della donna non vale già niente in questa società. Se poi ci mettiamo anche noi a sput*anarci a vicenda”.

Arriva poi il tanto atteso incontro. Lucio è un grande appassionato di canto ed è convinto di dover sostenere un piccolo provino per una trasmissione condotta proprio da Alba Parietti. Non appena la vede rimane pietrificato, poi fa finta di nulla riempiendola addirittura di complimenti.

Alba va subito al sodo e, messo di fronte alle sue parole, Lucio non la prende tanto bene.

“E’ un momento di rabbia quello ma chiedo scusa. Nei momenti di rabbia si dicono tante cose perché ci sono tanti italiani che hanno bisogno. A me queste cose non si fanno, perché non sono un pir*a… Io ti ho chiesto scusa. Per me le donne sono sacre. Mi arrabbio perché le donne non difendono gli italiani. Io non sono così, infatti tante amiche mi dicono ‘Lucio, ma come mai?’. Perché non ce l’ho con loro. Prima delle persone che vengono qua bisogna aiutare gli italiani!”

A quel punto la Parietti sbotta: “Io agli altri ho fatto causa”, ma Lucio, si salva in corner con questa frase: “E a me cosa mi fai? Mi porti a cena?”

Dopo un lungo battibecco la discussione tra i due culmina con un abbraccio, ma a Lucio è rimasto un dubbio: “Io non so se pip*i o no”. Secondo voi avrà imparato la lezione?

IL SERVIZIO


Tags :