Badante rumena e africano svaligiavano case con gli anziani in chiesa

  • blog notizie - Badante rumena e africano svaligiavano case con gli anziani in chiesa

Case svaligiate mentre i fedeli sono in chiesa, africano e rumena arrestati. Insospettabili ed imprendibili, derubavano le case di anziani proponendosi come badanti. Gli arresti sono scattati a Padova.

Centinaia i furti in appartamento per i quali gli investigatori stanno indagando tra Toscana, Lombardia, Trentino-Alto Adige e Veneto.

Badante, sfruttava la sua etnia

La donna sfruttando la sua origine etnica si presentava presso circoli per anziani, strutture protette e parrocchie, durante le funzioni, e con la scusa di proporsi come badante, agganciava le future vittime.

Carpiva informazioni circa l’ubicazione della abitazione e delle abitudini di vita della famiglia in cui l’anziano viveva.

Lui da lontano seguiva le persone segnalate dalla complice fino all’abitazione, osservava con attenzione tutti i movimenti per poi tornare a colpire nei giorni seguenti. Oltre 30 mila euro di refurtiva in monili in oro recuperati.


Tags :