In autunno cadono i capelli: ecco come rinforzarli

  • blog notizie - In autunno cadono i capelli: ecco come rinforzarli

In autunno cadono più capelli del solito: come porre rimedio a questo problema e rafforzare la propria chioma?

Chi crede si tratti di un luogo comune dovrà ricredersi: in autunno la caduta dei capelli è più frequente.
Tanti i motivi che entrano in campo: lo stress che i capelli subiscono in estate si somma al cambio di clima, alle ore di luce che si riducono, all’uso di cappelli e cappucci che strapazzano un po’ di più la chioma.

Tutto normale, quindi: allarmarsi è inutile, ma è importante ugualmente prendersi cura dei propri capelli trovando il giusto modo di rinforzarli in autunno, prima che sia troppo tardi. Inutile dire, ovviamente, che se la situazione sembra anomala rivolgersi al proprio medico è il passo più importante da fare.

Come rinforzare i capelli in autunno? Si comincia in cucina

Prima di intervenire con creme e impacchi, è importantissimo curare l’alimentazione. Se pensate che la vostra dieta possa essere poco salutare, cambiate rotta: junk food, fritti e diete drastiche e prive di proteine sono deleterie per la salute dei capelli.

I capelli, infatti, sono costituiti da proteine: assumerne in giusta quantità ogni giorno è importantissimo, accompagnandole da alimenti ricchi di vitamine come verdura e frutta fresca di stagione. Non pensate solo alla carne rossa: le proteine sono contenute in gran quantità anche in pesce, legumi e frutta secca. Variate l’alimentazione e bevete tanto: sono consigli validi in ogni occasione!

Rinforzare i capelli in autunno: prodotti beauty e accorgimenti

In commercio esistono tantissimi impacchi per rinforzare i capelli e contrastarne la caduta. Scegliete quello più adatto alla tipologia di capelli (se colorati, secchi o grassi) e tenetelo in posa quanto più potete: l’ideale è tenerlo su prima dello shampoo.

Lush propone degli impacchi caldi particolarmente indicati per la stagione invernale: si sciolgono con un po’ d’acqua calda e si lasciano sui capelli per circa mezz’ora.

È importante anche massaggiare il cuoio capelluto: per farlo potete usare un olio apposito, come quello all’Amla, che ha un potere rinforzante e disciplinante. Chi ama i prodotti naturali potrà provare l’henné: rende i capelli super resistenti e forti.

Prima della piega, poi, è importante usare prodotti protettivi e non tenere il phon troppo vicino alla cute. Insomma, si tratta di avere davvero cura dei capelli nei minimi gesti, per far riprendere la chioma dallo stress subìto e farla tornare a splendere forte e resistente come prima.