Venerdì nero, sciopero dei trasporti in tutti i settori del comparto

  • blog notizie - Venerdì nero, sciopero dei trasporti in tutti i settori del comparto Venerdì

Venerdì da incubo per chi si muove con i mezzi pubblici,  indetto per oggi lo sciopero dei trasporti in tutti i settori del comparto. L’intervento del Ministero delle Infrastrutture ha permesso di calmierare gli effetti dell’astensione dal lavoro, con un’ordinanza che ha ridotto la durata degli stop (in alcuni casi anche di un’intera giornata) a 4 ore, ma soprattutto in mattinata i disagi potrebbero farsi sentire.

A Milano “Il servizio sulle metropolitane M1, M2, M3, M5 e sulle linee di superficie prosegue regolare”. Lo rende noto Atm. A Roma, corse ridotte su linee A e B/B1: Roma Servizi per la Mobilità comunica che la metro A è attiva “con forti riduzioni di corse” (chiusa solo la stazione Cornelia), la metro B/B1 è attiva “con possibili riduzioni di corse”, la metro C è regolare. Regolari anche la Roma-Lido e la Roma-Civita Castellana-Viterbo. Per bus e tram sono “possibili riduzioni di corse e sospensioni di linee”.

Trasporto aereo

Nel trasporto aereo, lo sciopero generale è stato proclamato in tutti i settori pubblici e privati dalle organizzazioni sindacali Cub, SGB, SI-Cobas, Usi-Ait, Slai Cobas. Su input del Mit, l’agitazione è ora prevista dalle ore 10 alle ore 14.

Il fermo dei lavoratori del comparto aereo, aeroportuale ed indotto degli Aeroporti della Regione Lombardia previsto anche in questo caso da Cub per 24 ore (dalle ore 00.01 alle ore 23.59 del 27 ottobre) è ridotto dalle 10 alle 14.

Inoltre dopo l’incontro di mercoledì tra Mit, Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporto Aereo, Unica si è deciso di differire al 10 novembre le proteste dei lavoratori Enav del 27 (dalle 13 alle 17) e lo sciopero del personale navigante di Ryanair Limited, Brookfield Aviation International, Crewlink Ireland Limited, McGinley Aviation, Workforce International Contractors Limited sempre per oggi (dalle 14 alle 18).

Treni e navi

Riguardo allo stop dei treni, lo sciopero del personale delle aziende ferroviarie Gruppo Fs, Serfer Servizi Ferroviari, Trenord, Nuovo Trasporto Viaggiatori, proclamato dal Cub Trasporti, è ridotto a 4 ore: dalle 9 alle 13 di oggi (anziché dalle 21 di ieri alle 21 di stasera).

Fs fa sapere che le Frecce di Trenitalia circoleranno regolarmente e per gli altri treni nazionali si prevedono ripercussioni “molto limitate”. Trasporto pubblico locale, falle 9 alle 13 La mattinata sarà complicata anche nel trasporto pubblico locale.

Ferma restando l’osservanza delle fasce orarie di garanzia di pieno servizio, lo sciopero è previsto dalle 9 alle 13. Servizi connessi, stop dalle 9 alle 13 Per i servizi connessi al trasporto passeggeri, lo stop del personale appartenente alle Aziende ferroviarie Gruppo FSI, Serfer Servizi Ferroviari, Trenord, Nuovo Trasporto Viaggiatori, inizialmente previsto per i giorni 26 e 27 ottobre e di durata 24 ore (dalle ore 21 del 26 ottobre alle ore 21 del 27 ottobre) proclamato da Cub Trasporti, è ridotto a 4 ore dalle 9 alle 13 di oggi.

 


Tags :