4 acconciature per salvare i capelli dalla pioggia

  • blog notizie - 4 acconciature per salvare i capelli dalla pioggia

Come salvare i capelli se piove? Ecco quattro acconciature per una testa a prova di pioggia

 

Umidità e pioggia sono i nemici giurati dei nostri capelli: come fare allora ad avere una chioma in ordine anche quando il clima non è dei migliori? La soluzione più semplice sono le acconciature (facilissime) per tenere a bada il crespo e l’umidità.

Salvare i capelli quando piove: lo chignon

 

Uno chignon classico sulla nuca, da ballerina, è perfetto per proteggere i capelli dall’umidità ed è l’ideale per chi ha i capelli lisci o mossi. La stessa cosa vale per la coda bassa: è semplice da realizzare e si adatta a tanti tipi di capelli. La mossa più importante da fare è quella di spruzzare uno spray anticrespo su tutta la lunghezza, sia prima di creare l’acconciatura che dopo, per fissare il tutto. Chi combatte con un crespo molto selvaggio può optare per un goccio d’olio (sia naturale, sia qualcosa a base di siliconi) per proteggere ulteriormente i capelli dall’azione dell’umidità.

credits: @ericzemmourmonaco1

credits: @ericzemmourmonaco1

 

Il “top knot” spettinato sulla testa

 

Ce lo insegnano le star: uno chignon spettinato sulla testa (o top knot), è la scelta ideale quando non si ha tempo o modo di tenere i capelli in piega. E quale occasione migliore per sfoggiare un look spettinato, se non sotto la pioggia?

Questo tipo di acconciatura si adatta sia ai capelli lisci, dando un po’ di volume a una chioma troppo piatta, sia a una selvaggia capigliatura mossa. In entrambi i casi è meglio aiutarsi con uno spray anticrespo e con una spazzole in setole naturali, per evitare di elettrizzare i capelli.

capelli pioggia

Il turbante: l’arma segreta contro la pioggia

 

Se avete capelli riccissimi o mossi, un’ottima idea per salvare i capelli dalla pioggia è racchiuderli in un turbante super trendy. Se non ne avete uno basterà utilizzare un foulard o una sciarpa leggera e improvvisare un’acconciatura piena di stile e a prova di umidità.

credits: Asos

credits: Asos

 

I capelli “da spiaggia” anche sotto la pioggia

 

Per una volta le ragazze con i capelli mossi possono dirsi fortunate: le beach waves (onde da spiaggia) sanno difendersi bene anche con l’umidità, per cui se detestate le acconciature potete provare a lasciare i capelli sciolti. A patto, però, di renderli a prova di pioggia: spruzzate un prodotto a base di sale specifico per capelli, renderà le onde più ferme (proprio come i capelli mossi dopo una giornata al mare) e resistenti. 

capelli pioggia


Tags :