Napoli, Sarri: “Guardiola ha cambiato il calcio”

  • blog notizie - Napoli, Sarri: “Guardiola ha cambiato il calcio”

Il Napoli, domani sera, al San Paolo, affronterà il Manchester City in Champions League. Vincere sarà indispensabile per non rischiare l’eliminazione. In conferenza stampa, Maurizio Sarri, ha presentato la sfida e chiede un favore specifico: “Non mi dà fastidio, ma vorrei non essere più tacciato di provincialismo”.

Nessun paragone con Guardiola: “Non posso paragonarmi a Guardiola, invece: lui è un mostro sacro, è l’allenatore più forte in attività nel mondo. Io sono uno che ha delle idee ma che ha combinato e vinto nulla finora, non mi posso paragonare a nessuno. Se smetto ora di fare questo lavoro, non mi ricorda nessuno”.

Sarri: “Guardiola mostro sacro”

Il mister del City ha cambiato il calcio: “Di Guardiola mi piace la sua volontà di controllare sempre la partita e di uscire da dietro con grande pulizia, puntando alla riconquista della palla in maniera immediata. Stiamo parlando di un livello assoluto. Guardiola è un allenatore che ha cambiato il modo di vedere il calcio”.

Sarri: “Calcio inglese? Introiti quadrupli”

Differenze col calcio inglese: “Il calcio inglese rispetto al nostro ha introiti televisivi quadrupli e quindi hanno molti più soldi di noi da investire. Sicuramente il City ha una capacità d’impatto sulla partita devastante, nei primi 20′ hanno numeri incredibili. Abbiamo due soluzioni: chiedere all’Uefa di partire dal 21′, oppure iniziare bene la partita anche noi. Il City ha dominato con merito per la prima mezz’ora della sfida d’andata, non ho mai visto una squadra uscire così bene dalle nostre pressioni. Dobbiamo portarli nell’acqua alta e mantenere in bilico il risultato per più tempo possibile”.


Tags :