Scadenze fiscali novembre 2017, una guida per imprese e professionisti

  • blog notizie - Scadenze fiscali novembre 2017, una guida per imprese e professionisti scadenze

Scadenze fiscali a novembre 2017, ecco una guida per imprese e professionisti. Oltre al ruolo di sostituto d’imposta, entro la fine del mese le piccole e medie imprese dovranno trasmettere una comunicazione dei dati riepilogativi delle liquidazioni periodiche Iva.

Tutte le scadenze fiscali si concentreranno nella seconda metà del mese: tra il 15 e il 30 novembre.

Il primo appuntamento del mese è per il 15 novembre. Entro questa data le aziende dovranno emettere le fatture relative ai beni spediti o consegnati il mese precedente. Lo stesso giorno i commercianti dovranno fare la registrazione dei correspettivi.

Scadenze fiscali, il 16 contributi Inps

Il 16 novembre è il classico appuntamento mensile per le aziende che svolgono il ruolo di sostituto d’imposta. Bisognerà versare i contributi dei dipendenti all’INPS e le ritenute alla fonte per quanto riguarda indennità e premi di lavoro. Oltre al versamento dei contributi, sarà necessario espletare anche il pagamento dell’IRPEF. I liberi professionisti (artigiani e commercianti), invece, dovranno pagare la terza rate dei contributi minimi obbligatori. Il pagamento dovrà avvenire tramite il modello F24.

Scadenze fiscali, il 27 elenchi Intrastat

Presentazione degli elenchi riepilogativi Intrastat delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi rese nel mese precedente nei confronti di soggetti Ue.

Scadenze fiscali, il 30 comunicazione Lipe

L’ultimo giorno di novembre, il 30, è particolarmente impegnativo per le piccole e medie imprese sotto il profilo delle scadenze fiscali. I soggetti passivi Iva dovranno trasmettere la comunicazione della Lipe del terzo trimestre, ovvero i dati riepilogativi delle liquidazioni periodiche dell’Iva. La comunicazione va effettuata tramite modalità telematica. I liberi professionisti, invece, dovranno pagare le imposte derivanti dalla dichiarazione dei redditi. Inoltre, a fine mese scadranno anche le rate per coloro che avevano deciso di rottamare le cartelle Equitalia.


Tags :