Smalto semipermanente: quali differenze tra lampada UV e led?

  • blog notizie - Smalto semipermanente: quali differenze tra lampada UV e led?

Smalto semipermanente: qual è la differenza tra lampada UV e lampada led? Ecco tutto quello che dovete sapere.

 

Lo smalto semipermanente è una rivoluzione beauty sempre più amata, perché permette di avere una manicure impeccabile per circa due settimane senza rovinare le unghie. Anche a casa ormai è possibile dedicarsi a questa tecnica, acquistando dei kit semipermanente appositi composti da lampade e smalti specifici.

 

La scelta è ampia, ma come orientarsi? Cosa scegliere, per esempio, tra lampade UV e lampada led? Scopriamo insieme le differenze della parte più importante di una manicure semipermanente.

 

Tempi di posa con la lampada led e lampada UV: qual è la differenza?

La differenza principale tra led e UV risiede proprio nei tempi di polimerizzazione, ovvero il tempo necessario perché lo smalto semipermanente si asciughi. Nelle lampade led questo processo si riduce quasi della metà: un risparmio di tempo notevole! Una piccola nota negativa? Spesso le lampade led sono più piccole, e càpita di non riuscire a inserire la mano per intero, dovendo asciugare a parte il pollice.

 

Lampada led semipermanente: durata più lunga dei bulbi

La tecnologia led ha, dalla sua parte, un altro grosso vantaggio: i bulbi led durano fino a cinque volte di più rispetto ai bulbi UV, che invece vanno sostituiti regolarmente. Un fattore conveniente per i centri estetici, ma ancora di più per chi fa il semipermanente a casa e che quindi utilizza molto meno l’apparecchio: con una lampada led ci si assicura un prodotto funzionante per anni.

 

C’è differenza tra gli smalti per lampade led e lampade UV?

Un contro delle lampade per semipermanente a led è il fatto che si possano utilizzare esclusivamente con smalti appositi, pensati per polimerizzazione a led. Le lampade UV, invece, funzionano perfettamente con tutti i tipi di smalti semipermanenti. Il consiglio delle esperte è quello di scegliere una lampada “mista”, che contenga sia bulbi UV che bulbi Led: così sarà possibile usare ogni tipologia di smalto e ottenere comunque un risultato ottimo in tempi brevi.


Tags :